SIGNIFICATO DELLA CADUTA DEI DENTI

Cosa significa sognare di perdere i denti ? Sognare di essere senza denti ? I denti nei sogni spesso vengono associati ...

SITI PER FARE ANALISI GRAMMATICALE

Quanti di voi cercano online aiuto per risolvere esercizi di grammatica riguardo l'analisi grammaticale e logica ...

SOGNARE DI UCCIDERE UNA PERSONA

Vi siete mai trovati di fronte a sogni in cui incredibilmente uccidete una qualche persona sconosciuta o addirittura ...

COSA SIGNIFICA SOGNARE ANIMALI

Gli animali nei sogni sono, da tradizione, sempre stati legati agli istinti dell'uomo. I cosiddetti istinti ...

SOGNARE DI DARE UN BACIO SULLA GUANCIA

Che significato ha sognare di ricevere uno o più baci nel mondo onirico ? A chi non è mai capitato di fare sogni ...

LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI DI PRIMA CONIUGAZIONE

LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI DI PRIMA CONIUGAZIONE
LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI DI PRIMA CONIUGAZIONE PIÙ COMUNI
Quali sono i verbi il cui infinito termina in -are e quindi in prima coniugazione ? Quali i verbi italiani appartenenti alla prima coniugazione ? A questa appartengono moltissimi verbi di cui pochissimi sono di tipo irregolare. Quindi per capire se un verbo è della prima, seconda, terza coniugazione dobbiamo conoscere il suo infinito. Sono verbi di prima coniugazione ad esempio, cascare, mangiare, salutare, preparare, ritornare. Oggi vediamo una bella lista elenco dei 100 verbi italiani regolari di prima coniugazione più comuni, più usati, quelli più utilizzati sia nella lingua parlata che scritta. Questa coniugazione in lingua italiana deriva dalla prima coniugazione latina.

Innanzitutto ricordiamo, come già accennato prima, che tra i verbi di prima coniugazione che sono la maggior parte, ve ne sono pochi di tipo irregolare e tra questi troviamo il verbo stare, fare, andare, dare. Ecco a voi quindi una lista dei 100 verbi il cui infinito termina per -are e quindi che riguardano la prima coniugazione. Il vostro compito potrebbe essere quello di copiare questi verbi e creare frasi con essi utilizzando i modi e tempi che conoscete e quindi indicativo presente, congiuntivo passato, condizionale presente, ecc... Insomma allenatevi, prima magari di passare ai verbi di seconda e terza coniugazione.

abitare
aiutare
amare
ascoltare
aspettare
baciare
bastare
buttare
camminare
cantare
causare
cenare
chiamare
cominciare
conservare
considerare
consigliare
costare
controllare
crollare

cucinare
curare
desiderare
dimenticare
disegnare
disturbare
diventare
domandare
entrare
evitare
fumare
giocare
girare
gridare
guardare
guidare
immaginare
imparare
incontrare
indossare

indovinare
ingrassare
iniziare
insegnare
inviare
invitare
lamentare
lasciare
lavorare
lavare
liberare
licenziare
lottare
mandare
mangiare
meritare
nuotare
ordinare
organizzare
osare

pagare
parcheggiare
parlare
partecipare
passare
pensare
pesare
portare
pranzare
prenotare
preoccupare
preparare
presentare
prestare
provare
raccontare
realizzare
recitare
regalare
restare

ricordare
riposare
rubare
salutare
salvare
sbagliare
scappare
sognare
sperare
spiegare
studiare
suonare
superare
tagliare
tirare
telefonare
tornare
trovare
viaggiare
visitare

Ovviamente i verbi finiscono anche in -ere ed -ire all'infinito e quindi ne esistono moltissimi altri. Si parla di verbi regolari di uso comune della lingua italiana di seconda e terza coniugazione in altri articoli i cui links trovate sotto ed inoltre tramite il terzo link potrete accedere ad una mega pagina da cui poter scegliere tra diversi argomenti adatti a ragazzi di scuola primaria e media, argomenti che trattano la grammatica, la geometria, la matematica con teoria, esercizi svolti e da fare e problemi vari :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI E IRREGOLARI PIÙ USATI

LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI E IRREGOLARI PIÙ USATI
LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI E IRREGOLARI PIÙ USATI
Avere a portata di mano la perfetta coniugazione in tutti i modi, tempi e persone dei verbi italiani è sempre utile perchè non si può certo essere in grado di coniugarli tutti. I verbi nella lingua italiana sono migliaia e migliaia e non è semplice quindi ricordarsi tempi al condizionale, congiuntivo, indicativo, ecc... Oggi vediamo una bella lista elenco completa dei verbi italiani regolari ed irregolari più usati, quelli più comuni utilizzati sia nella scritto che nel parlato. Non tutti quindi ma i principali che sono però oltre 300. Troverete senz'altro quello che cercate in questo elenco. Come si coniuga il verbo nascere al participio passato oppure il verbo comporre all'indicativo passato remoto ed il verbo convincere al congiuntivo imperfetto magari alla terza persona plurale ? La vostra maestra vi ha dato da fare dei compiti che richiedono la scrittura di frasi con particolari verbi coniugati in certi modi e tempi e non sapete come fare ? Non preoccupatevi che c'è soluzione. Vedremo oggi un fantastico coniugatore di verbi da usare online e gratis con la possibilità anche di scaricare (acquistando per piccole cifre) coniugatori di verbi italiani e stranieri per smartphone e tablet con sistema operativo Android, iOS, Windows Phone.

Da verbi come abbandonare, abitare, accadere a verbi come volere volgere, voltare. Ma dove trovare questo elenco e quindi la coniugazione per ogni verbo scelto in tutti i modi e tempi ? Su IDIOMAX un fantastico sito che tratta moltissimi argomenti grammaticali sia per la lingua italiana che straniera come l'inglese. La cosa interessante di questo coniugatore online gratuito è che permette anche di coniugare nei vari modi e tempi in diverse lingue e quindi, oltre l'italiano anche l'inglese, il francese, il tedesco, lo spagnolo. Ovviamente è il caso di inserire il verbo all'infinito nella casella e quindi anche nell'idioma scelto per non avere cattivi risultati.

Quindi oltre la pagina con l'elenco dei verbi su cui è possibile cliccare e vedere la tabella che riassume la coniugazione per ognuno, potete scegliere voi di inserire un verbo all'interno di una casella che compare nella pagina del coniugatore. Potrete poi cliccare sul pulsante Coniuga non prima di aver scelto la lingua. Ricordatevi quindi di inserire l'infinito del verbo nella lingua voluta. Sotto un esempio di come si presenta codesta pagina.
LISTA ELENCO DEI VERBI ITALIANI REGOLARI E IRREGOLARI PIÙ USATI
Sul sito noterete intanto come vi siano molti software didattici acquistabili per modiche cifre come dizionari in varie lingue ed anche versioni di coniugatori adatti a smartphone, tablet con sistemi Android, iOS, Windows Phone. Un sito da visitare in lungo e largo e da mettere tra i preferiti.

VAI AL SITO IDIOMAX - ELENCO VERBI ITALIANI DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE

METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE
METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE
Quale la tecnica più facile per eseguire divisioni a 1 e 2 cifre ? Come risolvere divisioni matematiche con una cifra oppure due cifre al divisore ? Oggi vediamo come fare grazie ad un'attenta spiegazione che ci guiderà passo per passo. Prima di vedere il metodo più semplice per provare a risolvere le divisioni a una e due cifre cerchiamo di riepilogare da quali elementi una divisione è composta. Riuscire a capire esattamente i passaggi per bene significa imparare una volta per tutte ad eseguire le divisioni che sono le operazioni più ostiche tra le 4 e cioè addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni. Vedremo prima i passaggi da eseguire relativamente ad una divisione ad una cifra e poi ad una divisione a due cifre. Vi lascerò dopo con una serie di semplici esercizi con le divisioni che dovrete risolvere voi con questo metodo che è molto simile sicuramente a quello insegnato nella scuola primaria.

TEORIA E TECNICA BASE PER RISOLVERE DIVISIONI A 1 CIFRA
Innanzitutto, aiutandoci con un esempio, vediamo quali sono gli elementi che compongono una divisione :

57 | 3   
3   | 19

27 |
27 |
  0

57 = dividendo
  3 =  divisore
19 = quoziente 
  0 = resto

Come è stata eseguita questa divisione ? Vediamo subito :

Prima di tutto si verifica quante volte il divisore 3 possa "entrare" nella prima cifra del dividendo (5). Bisogna sapere bene quindi le tabelline. Il 3 nel 5 sta solo una volta con il resto di due perchè infatti 3*1 fa 3 mentre 3*2 è già 6 e si supera il valore della cifra appartenente al dividendo. Il valore 1 si pone sotto il divisore ed il resto 2 sotto la prima cifra del dividendo. Tiriamo una riga sotto il 3 e scriviamoci il resto di 5-3 cioè 2.

57 | 3   
3   | 1

2

Ora dobbiamo continuare la divisione in questo modo. Affianco al 2 scriviamo la seconda cifra che affianca il numero 57 e cioè la seconda cifra del dividendo (l'unità) :

57 | 3   
3   | 1

27

Quante volte il divisore 3 va nel 27 ? Ci va 9 volte perchè nella tabellina del 3 abbiamo 3*9 = 27. Adesso scriviamo il 9 subito dopo il numero 1 per ottenere il quoziente finale e poi moltiplichiamo il numero 9 per il valore del divisore e cioè il 3. Il risultato 27 lo scriviamo sotto al 27 prima trovato. Tiriamo una sbarra verticale sotto il secondo 27 ed eseguiamo la sottrazione tra il primo e secondo numero 27. La sottrazione da ovviamente 0 come risultato. Questo è il resto.

57 | 3   
3   | 19

27
27 =
  0

Quindi questa divisione ad una cifra da come quoziente 19 e come resto 0. La verifica si ottiene moltiplicando il quoziente per il divisore ed aggiungendo il resto quindi :

19 * 3 + 0 = 57 dividendo

Se il resto non fosse 0 quindi non preoccupatevi perchè vorrà dire semplicemente che il divisore non sta un numero esatto di volte nel dividendo e che quindi nella moltiplicazione per la prova lo si dovrà aggiungere per ottenere il valore del dividendo e verificare di aver fatto bene la divisione. Ecco un esempio con resto diverso da 0 :

50 | 3   
3   | 16

20
18 =
  2

Verifica : 16 * 3 = 48 + 2 (resto) = 50


TEORIA E TECNICA BASE PER RISOLVERE DIVISIONI A 2 CIFRE
Prendiamo ad esempio la divisione 354 : 29 ed impostiamola incolonnandola sul quaderno :

354 | 29 

Questa volta dobbiamo considerare l'intero divisore e verificare che entri nel primo numero che compone il dividendo e cioè il numero 3. Purtroppo il 29 è più grande del 3 e dobbiamo quindi considerare insieme al 3 anche il 5, che è la decina del numero 354. Ora vediamo se il 29 ci può stare almeno una volta nel 35. Si, infatti il 35 è più grande del 29 e quindi quest'ultimo ci sta una volta. Scriviamo quindi 1 al quoziente e il valore della moltiplicazaione 29*1 lo scriviamo sotto il numero 35. Tiriamo una riga sotto il 29 e scriviamo il resto 35-29=6

354 | 29 
29   | 1

=6

Non è finita perchè adesso affianco al resto 6 dobbiamo scrivere il valore dell'unità che rimane nel dividendo 354 e cioè proprio il numero 4. Avremo così il numero intero 64. Ora dobbiamo quindi vedere quante volte va il numero 29 (divisore) nel numero 64. Allora 29 * 2 fa 58 e quindi è questo il valore che ci serve. Infatti 29 * 3 è 87 che supera il valore 64 di molto. Scriviamo il valore 2 affianco al primo valore del quoziente trovato prima (1) e il risultato di 29 * 2 (58) sotto il numero 64. Adesso tiriamo una riga sotto il 58 ed eseguiamo la sottrazione che ci da il valore 6 che risulta quindi essere il resto della divisione.

354 | 29 
29   | 12

=64
  58
  =6

Quindi la divisione ha dato come quoziente 12 e come resto 6. La prova per la corretta verifica è questa :

29 * 12 = 348 + 6 = 354

Queste divisioni ad una e due cifre non contemplano i quozienti con virgola e quindi nell'eseguire gli esercizi che sto per proporvi fermatevi quando non potete più considerare altri valori del dividendo. Ecco una serie di 10 esercizi misti e quindi divisioni ad una e due cifre. Ricopiatele sul quaderno ed eseguitele secondo i metodi soopra descritti. Poi fatele magari correggere alla vostra maestra. Ricordatevi di eseguire a fine divisione la prova con la moltiplicazione per verificare che abbiate fatto tutto bene.

ESERCIZI SULLE DIVISIONI AD 1 E 2 CIFRE PER CASA

929 : 27
43 : 3
29 : 4
 351 : 4
242 : 22
454 : 8
35 : 28
753 : 9
70 : 6
87 : 1

Se cercate altri argomenti relativi alla matematica come le espressioni, le potenze, le frazioni con teroia, esempi, soluzioni ed esercizi da svolgere allora troverete il tutto seguendo il link sotto. Non mancheranno anche molti articoli ed argomenti di geometria con problemi vari e di grammatica italiana e straniera :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


IL MIGLIOR SITO CONIUGATORE DI VERBI ITALIANI GRATIS ONLINE

IL MIGLIOR SITO CONIUGATORE DI VERBI ITALIANI GRATIS ONLINE
IL MIGLIOR SITO CONIUGATORE DI VERBI ITALIANI GRATIS ONLINE
Quali sono i verbi più ricercati nel web per essere coniugati ? Come si fanno a coniugare precisamente tutti i verbi regolari ed irregolari italiani che sono tantissimi ? Impossibile direte voi perchè molti sono davvero complessi nella loro coniugazione in certi particolari tempi e modi. Immaginate di dover coniugare il verbo cuocere oppure abbindolare o ancora prosciugare. Per coniugare tutti i verbi italiani in men che non si dica ecco a voi il miglior sito coniugatore di verbi italiani gratis online. Eccezionale veramente ITALIAN VERBS ci offre l'opportunità di visualizzare a video tutti i modi e tempi di un verbo che a noi interessa. Un ottimo coniugatore di verbi semplice da usare e da comprendere nei suoi risultati.

Il suo uso è davvero molto semplice. Basta andare sul sito attraverso il link alla fine di questo post ed inserire nella casella il verbo di cui si vogliono leggere tutti i modi e tempi. Lo si può inserire nella forma attiva infinita o coniugata in un tempo preciso e quindi ad esempio volere, cadere, mangiare, ho dormito, siamo andati, oppure nella forma riflessiva infinita come defilarsi, alzarsi, ecc... Fatto questo basterà cliccare sul pulsante Coniuga ed il gioco è fatto. Avrete a video la tabella perfetta, bella graficamente e molto chiara con tutti i modi e quindi indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, participio, infinito, gerundio e con tutti i tempi ben elencati nelle tre persone singolari e plurali. La tabella è stampabile e presenta al suo interno anche altre informazioni utili sul verbo ricercato. Ad esempio una volta inserito il verbo e cliccato sul pulsante Coniuga è possibile leggere se il verbo appartiene alla prima, seconda, terza coniugazione, se è un verbo di tipo transitivo oppure intransitivo e se utilizza, nei tempi composti, l'ausiliare essere oppure avere.
IL MIGLIOR SITO CONIUGATORE DI VERBI ITALIANI GRATIS ONLINE
Il sito è anche in varie lingue oltre l'italiano e presenta diverse sezioni utili come quella dedicata alle faq e quella che elenca i verbi più ricercati attraverso il coniugatore. Vi renderete così conto che i verbi più ricercati per essere coniugati sono il verbo essere, avere, fare, andare, potere, volere, dare, venire, dovere, stare, ecc... Bisogna dire che il coniugatore si comporta bene anche con i verbi di tipo irregolare. Un sito sicuramente da tenere sempre a portata di mano.

Sotto trovate il link per accedere alla sezione del coniugatore ma se cercate altro materiale didattico relativo alla grammatica italiana ed inglese, alla matematica e geometria date uno sguardo all'altro link sotto che vi permetterà di scegliere tra moltissimo materiale con teoria, esercizi, problemi risolti e da risolvere delle principali materie scolastiche della scuola primaria e media.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI CONIUGA ESATTAMENTE IL VERBO CUOCERE IN ITALIANO

COME SI CONIUGA ESATTAMENTE IL VERBO CUOCERE IN ITALIANO
COME SI CONIUGA ESATTAMENTE IL VERBO CUOCERE IN ITALIANO
Oggi abbiamo a che fare con uno dei verbi più tosti della lingua italiana. Quante volte vi è stato chiesto di coniugare il verbo cuocere oppure di usarlo in un particolare tempo di un modo ed avete avuto difficoltà ? Ma come si coniuga il verbo cuocere in italiano nella maniera corretta ? Quale è l'esatta coniugazione del verbo cuocere in italiano ? Se avete questo tipo di problema non temete perchè in questa pagina vedrete il verbo coniugato in tutti i modi e tempi e quindi indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, participio, gerundio, infinito. Come si coniuga il verbo cuocere al tempo passato del condizionale ? Quale l'imperfetto del verbo cuocere alla terza persona singolare o plurale ? Quale il futuro anteriore del verbo in questione ? Diciamo subito che questo verbo può essere transitivo ed intransitivo ed appartiene alla seconda coniugazione perchè finisce con -ere. Inoltre nei tempi composti utilizza l'ausiliare avere e non essere.

Sotto trovate la sua coniugazione nei vari modi e tempi ma prima voglio parlarvi di un sito veramente utile ad insegnanti ed allievi che devono coniugare verbi italiani. ITALIAN VERBS presenta un coniugatore di verbi regolari italiani molto completo (con oltre 20 mila verbi) e semplice da usare. Basta inserire il verbo all'infinito oppure in una forma coniugata correttamente e cliccare sul pulsante Coniuga per vedere la tabella a video con tutti i modi e tempi del verbo scelto. I verbi riflessivi vanno inseriti all'infinito (ad esempio dilungarsi) mentre per quelli irregolari purtroppo non si ha certezza nel risultato. Quelli regolari però sono coniugati alla perfezione.

INDICATIVO

Presente

io cuocio
tu cuoci
egli cuoce
noi c(u)ociamo
voi c(u)ocete
essi cuociono

Passato prossimo

io ho cotto
tu hai cotto
egli ha cotto
noi abbiamo cotto
voi avete cotto
essi hanno cotto

Imperfetto

io c(u)ocevo
tu c(u)ocevi
egli c(u)oceva
noi c(u)ocevamo
voi c(u)ocevate
essi c(u)ocevano

Trapassato prossimo

io avevo cotto
tu avevi cotto
egli aveva cotto
noi avevamo cotto
voi avevate cotto
essi avevano cotto

Passato remoto

io cossi
tu c(u)ocesti
egli cosse
noi c(u)ocemmo
voi c(u)oceste
essi cossero

Trapassato remoto

io ebbi cotto
tu avesti cotto
egli ebbe cotto
noi avemmo cotto
voi aveste cotto
essi ebbero cotto

Futuro semplice

io c(u)ocerò
tu c(u)ocerai
egli c(u)ocerà
noi c(u)oceremo
voi c(u)ocerete
essi c(u)oceranno

Futuro anteriore

io avrò cotto
tu avrai cotto
egli avrà cotto
noi avremo cotto
voi avrete cotto
essi avranno cotto

CONGIUNTIVO

Presente

che io c(u)ocia
che tu c(u)ocia
che egli c(u)ocia
che noi c(u)ociamo
che voi c(u)ociate
che essi c(u)ociano

Passato

che io abbia cotto
che tu abbia cotto
che egli abbia cotto
che noi abbiamo cotto
che voi abbiate cotto
che essi abbiano cotto

Imperfetto

che io c(u)ocessi
che tu c(u)ocessi
che egli c(u)ocesse
che noi c(u)ocessimo
che voi c(u)oceste
che essi c(u)ocessero

Trapassato

che io avessi cotto
che tu avessi cotto
che egli avesse cotto
che noi avessimo cotto
che voi aveste cotto
che essi avessero cotto

CONDIZIONALE

Presente

io c(u)ocerei
tu c(u)oceresti
egli c(u)ocerebbe
noi c(u)oceremmo
voi c(u)ocereste
essi c(u)ocerebbero

Passato

io avrei cotto
tu avresti cotto
egli avrebbe cotto
noi avremmo cotto
voi avreste cotto
essi avrebbero cotto

IMPERATIVO

Presente


cuoci
cuocia
c(u)ociamo
c(u)ocete
cuociano

INFINITO

Presente

cuocere

Passato

avere cotto

PARTICIPIO

Presente

c(u)ocente

Passato

cotto

GERUNDIO

Presente

c(u)ocendo

Passato

avendo cotto

Avete visto quanto il verbo cuocere sia veramente di difficile coniugazione. Il link al sito ITALIAN VERBS lo trovate sotto ma voglio ancora ricordarvi che per ogni verbo inserito vi vengono anche fornite altre informazioni come la sua transitività o non transitività e la sua appartenenza alla prima, seconda, terza coniugazione. Oltre al link per accedere al sito sotto trovate i link per altri articoli dove troverete la coniugazione in tutti i modi e tempi di altri verbi molto diffusi nella lingua parlata e scritta italiana. Inoltre grazie all'ultimo link giungerete in una pagina dove poter scegliere tra numerosissimi articoli dedicati alla didattica con teoria, esercizi, problemi risolti e da risolvere di grammatica italiana e straniera, matematica e geometria :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO NASCERE NELLA LINGUA ITALIANA

COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO NASCERE NELLA LINGUA ITALIANA
COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO NASCERE NELLA LINGUA ITALIANA
A che coniugazione appartiene il verbo nascere (are, ere, ire) ? Quale è l'esatta coniugazione del verbo nascere nella lingua italiana ? Come si fa a coniugare il verbo nascere al futuro anteriore oppure al condizionale presente ? E quale il congiuntivo del verbo nascere al passato ? Vi sono verbi regolari che non è semplice coniugare in tutte le persone (singolari e plurali) alla perfezione. Questo è il caso del verbo in questione. Oggi vediamo proprio come fare per coniugare il verbo nascere nella lingua italiana. Come esso si coniuga esattamente e correttamente lo trovate sotto ma prima voglio indicarvi e parlarvi di un sito web che vi permette di trovare ed elencare la coniugazione di migliaia di verbi italiani di tipo regolare siano essi transitivi, intransitivi, riflessivi e non.

Su ITALIAN VERBS basterà inserire semplicemente nella casella di ricerca il verbo all'infinito o in una forma coniugata corretta e cliccando sul pulsante Coniuga si vedrà comparire una tabella con tutti i modi e tempi del verbo scelto. Modo indicativo, congiuntivo, condizionale, participio, gerundio, ecc... Tutto perfettamente coniugato in tutte e sei le persone. Un sito davvero utile che conta la bellezza di oltre 20 mila verbi nel suo database. La tabella può poi essere stampata. Ma non finisce qui perchè il sito, del verbo inserito, fornisce anche informazioni quale la sua transitività o non transitività e la sua appartenenza alla prima, seconda, terza coniugazione. Inoltre se, nei tempi composti come il trapassato prossimo, viene utilizzato l'ausiliare essere oppure avere. Intanto ecco a voi il verbo nascere coniugato in tutti i modi e tempi. Poi continuate a leggere l'articolo perchè troverete diversi link, compreso quello al sito sopra descritto.

INDICATIVO

Presente

io nasco
tu nasci
egli nasce
noi nasciamo
voi nascete
essi nascono

Passato prossimo

io sono nato
tu sei nato
egli è nato
noi siamo nati
voi siete nati
essi sono nati

Imperfetto

io nascevo
tu nascevi
egli nasceva
noi nascevamo
voi nascevate
essi nascevano

Trapassato prossimo

io ero nato
tu eri nato
egli era nato
noi eravamo nati
voi eravate nati
essi erano nati

Passato remoto

io nacqui
tu nascesti
egli nacque
noi nascemmo
voi nasceste
essi nacquero

Trapassato remoto

io fui nato
tu fosti nato
egli fu nato
noi fummo nati
voi foste nati
essi furono nati

Futuro semplice

io nascerò
tu nascerai
egli nascerà
noi nasceremo
voi nascerete
essi nasceranno

Futuro anteriore

io sarò nato
tu sarai nato
egli sarà nato
noi saremo nati
voi sarete nati
essi saranno nati

CONGIUNTIVO

Presente

che io nasca
che tu nasca
che egli nasca
che noi nasciamo
che voi nasciate
che essi nascano

Passato

che io sia nato
che tu sia nato
che egli sia nato
che noi siamo nati
che voi siate nati
che essi siano nati

Imperfetto

che io nascessi
che tu nascessi
che egli nascesse
che noi nascessimo
che voi nasceste
che essi nascessero

Trapassato

che io fossi nato
che tu fossi nato
che egli fosse nato
che noi fossimo nati
che voi foste nati
che essi fossero nati

CONDIZIONALE

Presente

io nascerei
tu nasceresti
egli nascerebbe
noi nasceremmo
voi nascereste
essi nascerebbero

Passato

io sarei nato
tu saresti nato
egli sarebbe nato
noi saremmo nati
voi sareste nati
essi sarebbero nati

IMPERATIVO

Presente


nasci
nasca
nasciamo
nascete
nascano

INFINITO

Presente

nascere

Passato

essere nato

PARTICIPIO

Presente

nascente

Passato

nato

GERUNDIO

Presente

nascendo

Passato

essendo nato

Dunque il verbo nascere che come avete visto è di non semplice coniugazione, appartiene ai verbi di tipo intransitivo ed utilizza l'ausiliare essere nei tempi composti. Inoltre il suo infinito finisce per -ere e quindi appartiene alla seconda coniugazione. Queste informazioni le trovate per ogni verbo sul sito ITALIAN VERBS il cui link trovate sotto. Voglio inoltre ricordarvi che per i verbi riflessivi è meglio inserirli all'infinito nella casella di ricerca e quindi ad esempio asciugarsi, spogliarsi, bagnarsi, ecc... Sotto trovate i collegamenti ad altri articoli dove vi sono altri verbi italiani regolari molto usati coniugati nei vari modi e tempi. L'ultimo link invece vi permette di scegliere tra moltissimo materiale didattico relativa alla grammatica italiana e inglese, alla matematica ed aritmetica ed alla geometria cone moltissimi esercizi e problemi da risolvere :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


QUAL È L'ESATTA CONIUGAZIONE DEL VERBO VOLERE IN ITALIANO

QUAL È L'ESATTA CONIUGAZIONE DEL VERBO VOLERE IN ITALIANO
QUAL È L'ESATTA CONIUGAZIONE DEL VERBO VOLERE IN ITALIANO
Quale è il gerundio del verbo volere ? Quale è il condizionale presente del verbo volere e quale il trapassato remoto ? Coniugare in tutti i modi e tempi un verbo non è certo semplice soprattutto quando siamo di fronte ai tempi composti. Oggi vedremo qual è l'esatta coniugazione del verbo volere, come si coniuga il verbo volere in italiano. Sotto troverete una tabella riassuntiva del verbo in tutte le sue coniugazioni ma prima accenniamo ad altre informazioni su di esso. Conoscendo la sua coniugazione nei vari modi e tempi potrete fare esercizi, scrivere frasi su compiti in classe senza sbagliare.

Innanzitutto diciamo che il verbo volere appartiene alla seconda coniugazione perchè finisce con -ere e poi che è un verbo di tipo transitivo potendo rispondere alle domande chi, che cosa (es : io voglio una casa). Un altro aspetto importante è l'ausiliare che viene utilizzato nei tempi composti della lingua italiana. Nel caso del verbo volere si utilizza l'ausiliare avere invece di quello essere.

Se vi state chiedendo come si fa a coniugare un altro verbo qualsiasi allora non temete perchè sono qui ad indicarvi un bellissimo sito anche in lingua italiana che vi permetterà di trovare la coniugazione perfetta in tutti i modi e tempi di qualsiasi verbo italiano. Su ITALIAN VERBS infatti inserendo semplicemente l'infinito del verbo ricercato nella casella e cliccando sul pulsante Coniuga vi ritroverete una fantastica tabella ordinata con i modi e tempi dell'indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo, participio, infinito e gerundio sia per le tre persone al singolare che per quelle al plurale.

Alla fine del post troverete il link al sito ma prima ecco a voi il verbo volere coniugato in tutti i modi e tempi della lingua italiana.

INDICATIVO

Presente

io voglio
tu vuoi
egli vuole
noi vogliamo
voi volete
essi vogliono

Passato prossimo

io ho voluto
tu hai voluto
egli ha voluto
noi abbiamo voluto
voi avete voluto
essi hanno voluto

Imperfetto

io volevo
tu volevi
egli voleva
noi volevamo
voi volevate
essi volevano

Trapassato prossimo

io avevo voluto
tu avevi voluto
egli aveva voluto
noi avevamo voluto
voi avevate voluto
essi avevano voluto

Passato remoto

io volli
tu volesti
egli volle
noi volemmo
voi voleste
essi vollero

Trapassato remoto

io ebbi voluto
tu avesti voluto
egli ebbe voluto
noi avemmo voluto
voi aveste voluto
essi ebbero voluto

Futuro semplice

io vorrò
tu vorrai
egli vorrà
noi vorremo
voi vorrete
essi vorranno

Futuro anteriore

io avrò voluto
tu avrai voluto
egli avrà voluto
noi avremo voluto
voi avrete voluto
essi avranno voluto

CONGIUNTIVO

Presente

che io voglia
che tu voglia
che egli voglia
che noi vogliamo
che voi vogliate
che essi vogliano

Passato

che io abbia voluto
che tu abbia voluto
che egli abbia voluto
che noi abbiamo voluto
che voi abbiate voluto
che essi abbiano voluto

Imperfetto

che io volessi
che tu volessi
che egli volesse
che noi volessimo
che voi voleste
che essi volessero

Trapassato

che io avessi voluto
che tu avessi voluto
che egli avesse voluto
che noi avessimo voluto
che voi aveste voluto
che essi avessero voluto

CONDIZIONALE

Presente

io vorrei
tu vorresti
egli vorrebbe
noi vorremmo
voi vorreste
essi vorrebbero

Passato

io avrei voluto
tu avresti voluto
egli avrebbe voluto
noi avremmo voluto
voi avreste voluto
essi avrebbero voluto

IMPERATIVO

Presente


vuoi
voglia
vogliamo
volete
vogliano

INFINITO

Presente

volere

Passato

avere voluto

PARTICIPIO

Presente

volente

Passato

voluto

GERUNDIO

Presente

volendo

Passato

avendo voluto

Ora vi lascio con i link ad altri articoli dove tratto altri verbi italiani e con il link al sito web ITALIAN VERBS. Ricordatevi di inserire nella casella il verbo all'infinito oppure in un tempo coniugato esattamente in modo da avere il risultato giusto. Potete anche decidere se stampare l'intera tabella. Ricordo che i verbi riflessivi vanno inseriti all'infinito e quindi, ad esempio, il verbo lavarsi va inserito proprio così. Non vi è certezza invece dei risultati per i verbi irregolari. Ma di contro quelli regolari presenti nel database sono oltre 20 mila. Oltre a poter vedere il verbo coniugato nei vari modi e tempi ITALIAN VERBS vi fornirà anche l'appartenenza del verbo scelto ad una delle tre coniugazioni, la sua transitività o intransitività e l'utilizzo del verbo essere o avere come ausiliare nei tempi composti.

L'ultimo link in elenco sotto vi permette invece di accedere ad una pagina con molti collegamenti ad altri articoli relativi alla grammatica italiana e straniera, matematica, geometria con teoria, esercizi, formule, problemi vari adatti a ragazzi di scuola media ma anche primaria ed il tutto gratis. Tantissimo materiale didattico anche per eseguire una corretta analisi gramamticale e logica di frasi e periodi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI CONIUGA IL VERBO LEGGERE IN ITALIANO

COME SI CONIUGA IL VERBO LEGGERE IN ITALIANO
COME SI CONIUGA IL VERBO LEGGERE IN ITALIANO
Quale è l'imperfetto del verbo leggere ? Quale il passato prossimo alla seconda persona singolare del verbo leggere ?  E quale il futuro semplice di codesto verbo ? Oggi vedremo tutti i modi e tempi e qundi come si coniuga il verbo leggere in italiano. Vedremo come si fa a coniugare uno dei verbi più diffusi nella lingua italiana, a che coniugazione appartiene, se sia transitivo o non transitivo e se utilizza l'ausiliare essere o avere nei tempi composti come il trapassato prossimo oppure il futuro anteriore, ecc... Diciamo subito quindi che "leggere" appartiene alla seconda coniugazione perchè il suo infinito finisce per -ere ed è un verbo transitivo perchè risponde alla domanda "che cosa ?" (esempio : io leggo un libro). Inoltre i suoi tempi composti utilizzano l'ausiliare avere come vedrete in seguito.

Innanzitutto se siete giunti in questo articolo ma cercavate la coniugazione di un altro verbo non preoccupatevi perchè alla fine di questo post troverete un link che vi porterà in un sito coniugatore di verbi italiani : ITALIAN VERBS permette facilmente infatti di trovare l'esatta coniugazione di migliaia e migliaia di verbi italiani di tipo regolare. Giunti nel sito vi basterà inserire nella casella l'infinito del verbo regolare oppure coniugato in un dato tempo e persona. Se il verbo è riflessivo inserite il riflessivo infinito (ad esempio : allontanarsi, vedersi, vestirsi, ecc...). Dopo avere cliccato sul pulsante "Coniuga" in un brevissimo lasso di tempo vi ritroverete di fronte una tabella ben ordinata che mostra tutti i modi e tempi del verbo scelto. Indicativo, congiuntivo, condizionale, participio, gerundio, ecc... con i rispettivi tempi. Ma per adesso godetevi la coniugazione del verbo leggere e copiatela sul quaderno.

INDICATIVO

Presente

io leggo
tu leggi
egli legge
noi leggiamo
voi leggete
essi leggono

Passato prossimo

io ho letto
tu hai letto
egli ha letto
noi abbiamo letto
voi avete letto
essi hanno letto

Imperfetto

io leggevo
tu leggevi
egli leggeva
noi leggevamo
voi leggevate
essi leggevano

Trapassato prossimo

io avevo letto
tu avevi letto
egli aveva letto
noi avevamo letto
voi avevate letto
essi avevano letto

Passato remoto

io lessi
tu leggesti
egli lesse
noi leggemmo
voi leggeste
essi lessero

Trapassato remoto

io ebbi letto
tu avesti letto
egli ebbe letto
noi avemmo letto
voi aveste letto
essi ebbero letto

Futuro semplice

io leggerò
tu leggerai
egli leggerà
noi leggeremo
voi leggerete
essi leggeranno

Futuro anteriore

io avrò letto
tu avrai letto
egli avrà letto
noi avremo letto
voi avrete letto
essi avranno letto

CONGIUNTIVO

Presente

che io legga
che tu legga
che egli legga
che noi leggiamo
che voi leggiate
che essi leggano

Passato

che io abbia letto
che tu abbia letto
che egli abbia letto
che noi abbiamo letto
che voi abbiate letto
che essi abbiano letto

Imperfetto

che io leggessi
che tu leggessi
che egli leggesse
che noi leggessimo
che voi leggeste
che essi leggessero

Trapassato

che io avessi letto
che tu avessi letto
che egli avesse letto
che noi avessimo letto
che voi aveste letto
che essi avessero letto

CONDIZIONALE

Presente

io leggerei
tu leggeresti
egli leggerebbe
noi leggeremmo
voi leggereste
essi leggerebbero

Passato

io avrei letto
tu avresti letto
egli avrebbe letto
noi avremmo letto
voi avreste letto
essi avrebbero letto

IMPERATIVO

Presente


leggi
legga
leggiamo
leggete
leggano

INFINITO

Presente

leggere

Passato

avere letto

PARTICIPIO

Presente

leggente

Passato

letto

GERUNDIO

Presente

leggendo

Passato

avendo letto

Il sito ITALIAN VERBS è molto ben fatto e il suo coniugatore davvero eccellente. Oltre 20 mila verbi presenti nel database ed una rapidità di esecuzione lodevole. L'unica cosa che bisogna dire è che non vi è certezza dei risultati per quanto riguarda i verbi irregolari. Ogni tabella di un verbo coniugato può essere stampata. Bisogna inoltre dire che del verbo ricercato vengono fornite altre informazioni come l'appartenenza alla prima, seconda, terza coniugazione, la sua transitività o non e se utilizza l'ausiliare essere oppure avere nei tempi composti. Sotto trovate diversi link ad articoli che trattano la coniugazione di altri verbi molto diffusi nella lingua italiana. Poi trovate il link al sito sopracitato ed infine un ultimo link per chi desidera ed è alla ricerca di materiale didattico con teoria, esercizi, problemi di grammatica italiana e straniera (inglese soprattutto), matematica e geometria :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO VEDERE NELLA LINGUA ITALIANA

COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO VEDERE NELLA LINGUA ITALIANA
COME FARE PER CONIUGARE IL VERBO VEDERE NELLA LINGUA ITALIANA
Bene, oggi elencheremo modi e tempi del verbo italiano vedere. Il verbo vedere appartiene alla seconda coniugazione, è di tipo transitivo (es. : io vedo un cane) ed utilizza l'ausiliare avere nei tempi composti come il trapassato remoto, il futuro anteriore, ecc... Già ma quale è il trapassato remoto del verbo avere ? Quale il futuro anteriore del verbo avere e quale l'indicativo passato prossimo ? Oggi vediamo come fare per coniugare il verbo vedere nella lingua italiana. Come si coniuga quindi il verbo vedere ma non solo perchè vi lascerò con un collegamento ad un sito di nome ITALIAN VERBS che permette di trovare modi e tempi di migliaia e migliaia di verbi italiani di tipo regolare.

Il suo utilizzo è molto semplice. Giunti sul sito vi basterà inserire il verbo che volete coniugare all'interno della casella all'infinito oppure in una forma già coniugata. Per esempio se vi interessa coniugare il verbo vivere vi basterà inserire la parola "vivere" oppure "vivrò" o ancora "vive", ecc... L'importante che sia coniugato esattamente in un tempo e non importa in che persona. Per quanto riguarda i verbi riflessivi bisogna inserirli possibilmente all'infinito riflessivo e quindi ad esempio il verbo arrangiarsi andrà inserito proprio così. Vi lascio ora con i modi e tempi del verbo vedere che potrete copiare sul vostro quaderno così da utilizzarlo in frasi e compiti per la scuola.

INDICATIVO

Presente

io vedo, veggo
tu vedi
egli vede
noi vediamo
voi vedete
essi vedono

Passato prossimo

io ho veduto, visto
tu hai veduto, visto
egli ha veduto, visto
noi abbiamo veduto, visto
voi avete veduto, visto
essi hanno veduto, visto

Imperfetto

io vedevo
tu vedevi
egli vedeva
noi vedevamo
voi vedevate
essi vedevano

Trapassato prossimo

io avevo veduto, visto
tu avevi veduto, visto
egli aveva veduto, visto
noi avevamo veduto, visto
voi avevate veduto, visto
essi avevano veduto, visto

Passato remoto

io vidi, vedetti
tu vedesti
egli vide, vedette
noi vedemmo
voi vedeste
essi videro, vederono, vedettero

Trapassato remoto

io ebbi veduto, visto
tu avesti veduto, visto
egli ebbe veduto, visto
noi avemmo veduto, visto
voi aveste veduto, visto
essi ebbero veduto, visto

Futuro semplice

io vedrò, vederò
tu vedrai, vederai
egli vedrà, vederà
noi vedremo, vederemo
voi vedrete, vederete
essi vedranno, vederanno

Futuro anteriore

io avrò veduto, visto
tu avrai veduto, visto
egli avrà veduto, visto
noi avremo veduto, visto
voi avrete veduto, visto
essi avranno veduto, visto

CONGIUNTIVO

Presente

che io veda
che tu veda
che egli veda
che noi vediamo
che voi vediate
che essi vedano

Passato

che io abbia veduto, visto
che tu abbia veduto, visto
che egli abbia veduto, visto
che noi abbiamo veduto, visto
che voi abbiate veduto, visto
che essi abbiano veduto, visto

Imperfetto

che io vedessi
che tu vedessi
che egli vedesse
che noi vedessimo
che voi vedeste
che essi vedessero

Trapassato

che io avessi veduto, visto
che tu avessi veduto, visto
che egli avesse veduto, visto
che noi avessimo veduto, visto
che voi aveste veduto, visto
che essi avessero veduto, visto

CONDIZIONALE

Presente

io vedrei
tu vedresti
egli vedrebbe
noi vedremmo
voi vedreste
essi vedrebbero

Passato

io avrei veduto, visto
tu avresti veduto, visto
egli avrebbe veduto, visto
noi avremmo veduto, visto
voi avreste veduto, visto
essi avrebbero veduto, visto

IMPERATIVO

Presente


vedi
veda
vediamo
vedete
vedano

INFINITO

Presente

vedere

Passato

avere veduto, visto

PARTICIPIO

Presente

vedente, veggente

Passato

veduto, visto

GERUNDIO

Presente

vedendo, veggendo

Passato

avendo veduto, visto

Avete visto come questo verbo sia di non facile coniugazione nei tempi del condizionale, congiuntivo ed anche participio. La cosa interessante del sito ITALIAN VERBS è che esso offre altre informazioni. Una volta inserito il verbo e cliccato sul pulsante Coniuga, verrà visualizzata una tabella anche stampabile ma non solo, verranno fornite informazioni come la transitività o intransitività del verbo, l'utilizzo dell'ausiliare essere o avere nei tempi composti e la sua appartenenza alla prima, seconda o terza coniugazione. Garanzia dei risultati però non viene data quando si inserisce un verbo di tipo irregolare. Sotto trovate i link ad articoli dove sono elencati modi e tempi di altri verbi italiani molto diffusi, seguiti dal collegamento che vi porterà al sito ITALIAN VERBS e da un altro che vi porterà in una grande pagina da dove poter scegliere tra numeroso materiale didattico da leggere ed utilizzare per i vostri compiti di grammatica italiana e straniera, di matematica ed aritmetica, di geometria ed il tutto con teoria e molto molti esempi ed esercizi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO CADERE IN ITALIANO

COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO CADERE IN ITALIANO
COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO CADERE IN ITALIANO
Siamo qui oggi a parlare di un altro verbo molto usato nella lingua italiana sia scritta che parlata : il verbo cadere. Appartiene alla seconda coniugazione ed è un verbo di tipo intransitivo. Il suo ausiliare utilizzato nei tempi composti è il verbo essere. Oggi vediamo come si fa a coniugare il verbo cadere in italiano in tutti i modi e tempi e quindi nell'indicativo, congiuntivo, condizionale, ecc... Quale è il passato prossimo del verbo cadere alla terza persona singolare o plurale ? Quale il futuro anteriore del verbo cadere ? Quale il participio passato di esso ? Generalmente si incontrano difficoltà nella coniugazione di tempi come il passato remoto, il trapassato congiuntivo e participio. Se cercate il modo di coniugare tutti i verbi regolari italiani non preoccupatevi perchè alla fine di questo articolo vi è un link ad un sito eccezionale, anche in lingua italiana che permette di visualizzare a video la tabella completa di tutti i modi e tempi di ciascuno ed in pochi attimi.

Su ITALIAN VERBS infatti vi basterà inserire nella casella il verbo all'infinito oppure coniugato in un qualsiasi tempo (purchè corretto). Cliccando poi sul pulsante Coniuga avrete in un batter d'occhio la tabella completa con il verbo scelto coniugato in tutti i modi e tempi. Naturalmente anche i verbi riflessivi possono essere inseriti purchè nella loro forma infinita riflessiva e quindi, ad esempio, mostrarsi, avvicinarsi, addormentarsi, ecc... Ma ecco il verbo cadere coniugato in tutto e per tutto :

INDICATIVO

Presente

io cado
tu cadi
egli cade
noi cadiamo
voi cadete
essi cadono

Passato prossimo

io sono caduto
tu sei caduto
egli è caduto
noi siamo caduti
voi siete caduti
essi sono caduti

Imperfetto

io cadevo
tu cadevi
egli cadeva
noi cadevamo
voi cadevate
essi cadevano

Trapassato prossimo

io ero caduto
tu eri caduto
egli era caduto
noi eravamo caduti
voi eravate caduti
essi erano caduti

Passato remoto

io caddi
tu cadesti
egli cadde
noi cademmo
voi cadeste
essi caddero

Trapassato remoto

io fui caduto
tu fosti caduto
egli fu caduto
noi fummo caduti
voi foste caduti
essi furono caduti

Futuro semplice

io cadrò
tu cadrai
egli cadrà
noi cadremo
voi cadrete
essi cadranno

Futuro anteriore

io sarò caduto
tu sarai caduto
egli sarà caduto
noi saremo caduti
voi sarete caduti
essi saranno caduti

CONGIUNTIVO

Presente

che io cada
che tu cada
che egli cada
che noi cadiamo
che voi cadiate
che essi cadano

Passato

che io sia caduto
che tu sia caduto
che egli sia caduto
che noi siamo caduti
che voi siate caduti
che essi siano caduti

Imperfetto

che io cadessi
che tu cadessi
che egli cadesse
che noi cadessimo
che voi cadeste
che essi cadessero

Trapassato

che io fossi caduto
che tu fossi caduto
che egli fosse caduto
che noi fossimo caduti
che voi foste caduti
che essi fossero caduti

CONDIZIONALE

Presente

io cadrei
tu cadresti
egli cadrebbe
noi cadremmo
voi cadreste
essi cadrebbero

Passato

io sarei caduto
tu saresti caduto
egli sarebbe caduto
noi saremmo caduti
voi sareste caduti
essi sarebbero caduti

IMPERATIVO

Presente


cadi
cada
cadiamo
cadete
cadano

INFINITO

Presente

cadere

Passato

essere caduto

PARTICIPIO

Presente

cadente

Passato

caduto

GERUNDIO

Presente

cadendo

Passato

essendo caduto

Non finisce qui perchè insieme alla tabella con i modi e tempi del verbo inserito verranno mostrate altre informaizoni sul verbo stesso come la sua transitività o non, la sua appartenenza alla prima, seconda, terza coniugazione e se esso utilizza l'ausiliare essere o avere nei tempi composti. Un'ultima cosa da dire è che per i verbi inseriti di tipo irregolare non vi è certezza del risultato che vi sarà mostrato. Ora vi lascio con alcuni collegamenti, tra i quali quello per andare su ITALIAN VERBS. Potrete leggere altri articoli con la coniugaizone di vari verbi e cliccando invece sull'ultimo link potrete scegliere tra diversi articoli dedicati alla scuola e a diverse materie come la grammatica, la matematica e la geometria, con numerosi esercizi, problemi, corredati da teoria ed esempi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI CONIUGA IL VERBO VENIRE IN ITALIANO

COME SI CONIUGA IL VERBO VENIRE IN ITALIANO
COME SI CONIUGA IL VERBO VENIRE IN ITALIANO
Come possiamo sapere la perfetta coniugazione di tutti i verbi italiani senza sbagliare mai ? Impossibile. Verbi come cuocere ci hanno fatto sempre fare errori perchè coniugarli in particolari modi e tempi non è certo semplice. Oggi vediamo come si coniuga il verbo venire in italiano. Come si fa a coniugare nella lingua italiana il verbo venire ? Non preoccupatevi perchè anche se in questo articolo troverete i modi e tempi di questo verbo soltanto, vi lascerò con un link che vi porterà in un sito eccezionale dove poter visualizzare in men che non si dica l'esatta coniugazione di qualsiasi verbo regolare italiano.

ITALIAN VERBS permette infatti, inserendo il verbo all'infinito in un' apposita casella, di vedere tutti i modi e tempi coniugati perfettamente senza il minimo errore. Quale l'esatto congiuntivo presente del verbo mangiare ? Quale il participio del verbo cuocere ? Quale il passato remoto del verbo galleggiare ? Per ogni verbo sarà calcolata e mostrata una tabella completa con altre e varie informazioni utili per il verbo scelto. Intanto vi lascio con la coniugazione del verbo venire.

INDICATIVO

Presente

io vengo
tu vieni
egli viene
noi veniamo
voi venite
essi vengono

Passato prossimo

io sono venuto
tu sei venuto
egli è venuto
noi siamo venuti
voi siete venuti
essi sono venuti

Imperfetto

io venivo
tu venivi
egli veniva
noi venivamo
voi venivate
essi venivano

Trapassato prossimo

io ero venuto
tu eri venuto
egli era venuto
noi eravamo venuti
voi eravate venuti
essi erano venuti

Passato remoto

io venni
tu venisti
egli venne
noi venimmo
voi veniste
essi vennero

Trapassato remoto

io fui venuto
tu fosti venuto
egli fu venuto
noi fummo venuti
voi foste venuti
essi furono venuti

Futuro semplice

io verrò
tu verrai
egli verrà
noi verremo
voi verrete
essi verranno

Futuro anteriore

io sarò venuto
tu sarai venuto
egli sarà venuto
noi saremo venuti
voi sarete venuti
essi saranno venuti

CONGIUNTIVO

Presente

che io venga
che tu venga
che egli venga
che noi veniamo
che voi veniate
che essi vengano

Passato

che io sia venuto
che tu sia venuto
che egli sia venuto
che noi siamo venuti
che voi siate venuti
che essi siano venuti

Imperfetto

che io venissi
che tu venissi
che egli venisse
che noi venissimo
che voi veniste
che essi venissero

Trapassato

che io fossi venuto
che tu fossi venuto
che egli fosse venuto
che noi fossimo venuti
che voi foste venuti
che essi fossero venuti

CONDIZIONALE

Presente

io verrei
tu verresti
egli verrebbe
noi verremmo
voi verreste
essi verrebbero

Passato

io sarei venuto
tu saresti venuto
egli sarebbe venuto
noi saremmo venuti
voi sareste venuti
essi sarebbero venuti

IMPERATIVO

Presente


vieni
venga
veniamo
venite
vengano

INFINITO

Presente

venire

Passato

essere venuto

PARTICIPIO

Presente

venente

Passato

venuto

GERUNDIO

Presente

venendo

Passato

essendo venuto

Come già accennato altre sono le informazioni che vengono date una volta inserito il verbo nella casella e cliccato il pulsante "Coniuga". Ad esempio vi viene detto a quale coniugazione (se di prima, seconda, terza) appartiene esso e se è di tipo transitivo o intransitivo. Inoltre se ogni verbo inserito utilizza l'ausiliare essere o avere nei tempi composti come il futuro anteriore nel modo indicativo o il trapassato remoto nel modo congiuntivo. Attenzione però ai verbi irregolari che potrebbero dare risultati non corretti. Inoltre ricordo che potete inserire i verbi anche di tipo riflessivo semplicemente inserendo nella casella di ricerca il suo infinito (ad esempio : curarsi, addormentarsi, bagnarsi, ecc...).

Vi lascio con collegamenti ad altri articoli dove troverete la coniugazione di altri verbi diffusi in lingua italiana e con il link al sito web sopra descritto. Se cliccate invece sull'ultimo link avrete la possibilità di visitare una pagina dove poter scegliere tra molti articoli dedicati alla grammatica italiana e straniera, alla matematica e geometria con teoria ed esercizi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO BERE IN ITALIANO

COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO BERE IN ITALIANO
COME SI FA A CONIUGARE IL VERBO BERE IN ITALIANO
La lingua italiana nella sua sintassi e grammatica è davvero molto complessa. Numerosissime sono le regole e spesso le più ostiche sono quelle che governano i verbi. Le regole legate ai verbi italiani sono infatti molteplici e di non facile comprensione a volte. Pensiamo alle coniugazioni nei vari modi e tempi, pensiamo al concetto di verbo transitivo e non, ecc... Oggi vediamo come si fa a coniugare il verbo bere in italiano. Come si coniuga il verbo bere nella lingua italiana ? A che coniugazione appartiene il verbo bere ? Il verbo bere è transitivo oppure no ? Come si fa a coniugare questo verbo e come si coniugano esattamente altri verbi nei vari modi indicativo, condizionale, congiuntivo, gerundio, participio, ecc... Sappiamo che i tempi più ostici da coniugare per molti sono il condizionale ed il congiuntivo.

Ma sarebbe inutile se vi mostrassi solo la coniugazione completa del solo verbo bere. Vi fornisco infatti alla fine di questo post, un collegamento ad un sito di nome ITALIAN VERBS che permette in un batter baleno di coniugare qualsiasi verbo regolare, mostrando a video una tabella completa di tutti i modi e tempi. Nella casella di input basterà inserire il verbo all'infinito oppure (se si è sicuri) in un tempo già coniugato e così, dopo avere cliccato sul pulsante "Coniuga" vedrete immediatamente a video il risultato. I verbi riflessivi vanno inseriti all'infinito sempre e quindi, ad esempio, vestirsi, alzarsi, pettinarsi, ecc... vanno inseriti proprio così.  Sul sito viene posto un limite all'utilizzo dei verbi irregolari che potrebbero dare risultati non del tutto corretti. Ma eccovi modi e tempi del verbo bere che è un verbo di seconda coniugazione (finisce con -ere) e di tipo transitivo. Sul sito ITALIAN VERBS queste informazioni le troverete comunque.

INDICATIVO

Presente

io bevo
tu bevi
egli beve
noi beviamo
voi bevete
essi bevono

Passato prossimo

io ho bevuto
tu hai bevuto
egli ha bevuto
noi abbiamo bevuto
voi avete bevuto
essi hanno bevuto

Imperfetto

io bevevo
tu bevevi
egli beveva
noi bevevamo
voi bevevate
essi bevevano

Trapassato prossimo

io avevo bevuto
tu avevi bevuto
egli aveva bevuto
noi avevamo bevuto
voi avevate bevuto
essi avevano bevuto

Passato remoto

io bevvi, bevetti, bevei
tu bevesti
egli bevve, bevette
noi bevemmo
voi beveste
essi bevvero

Trapassato remoto

io ebbi bevuto
tu avesti bevuto
egli ebbe bevuto
noi avemmo bevuto
voi aveste bevuto
essi ebbero bevuto

Futuro semplice

io berrò, beverò
tu berrai, beverai
egli berrà, beverà
noi berremo, beveremo
voi berrete, beverete
essi berranno, beveranno

Futuro anteriore

io avrò bevuto
tu avrai bevuto
egli avrà bevuto
noi avremo bevuto
voi avrete bevuto
essi avranno bevuto

CONGIUNTIVO

Presente

che io beva
che tu beva
che egli beva
che noi beviamo
che voi beviate
che essi bevano

Passato

che io abbia bevuto
che tu abbia bevuto
che egli abbia bevuto
che noi abbiamo bevuto
che voi abbiate bevuto
che essi abbiano bevuto

Imperfetto

che io bevessi
che tu bevessi
che egli bevesse
che noi bevessimo
che voi beveste
che essi bevessero

Trapassato

che io avessi bevuto
che tu avessi bevuto
che egli avesse bevuto
che noi avessimo bevuto
che voi aveste bevuto
che essi avessero bevuto

CONDIZIONALE

Presente

io berrei, beverei
tu berresti, beveresti
egli berrebbe, beverebbe
noi berremmo, beveremmo
voi berreste, bevereste
essi berrebbero, beverebbero

Passato

io avrei bevuto
tu avresti bevuto
egli avrebbe bevuto
noi avremmo bevuto
voi avreste bevuto
essi avrebbero bevuto

IMPERATIVO

Presente


bevi
beva
beviamo
bevete
bevano

INFINITO

Presente

bere

Passato

avere bevuto

PARTICIPIO

Presente

bevente

Passato

bevuto

GERUNDIO

Presente

bevendo

Passato

avendo bevuto

L'utilità del sito ITALIAN VERBS non finisce qui perchè una volta inserito il verbo e visualizzati tutti i modi e tempi vengono fornite anche altre informazioni come ad esempio la transitività o non transitività del verbo stesso, l'appartenenza alla prima, seconda o terza coniugazione ed anche se nei tempi composti viene usato l'ausiliare essere o avere. Un sito che non può mancare agli studenti ed insegnanti tra gli strumenti nel web. Davvero un ottimo sito, ben fatto e che è anche in altre lingue. Sotto vi lascio con i links ad articoli dove vengono listati modi e tempi di altri verbi molto usati in lingua italiana. Oltre poi a lasciarvi il link per accedere al sito ITALIAN VERBS vi lascio con un link (quello ultimo) per accedere ad una pagina da dove poter scegliere tra decine di articoli relativi alla grammatica, matematica, geometria con molti esercizi e problemi di vario tipo :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SI CONIUGA IL VERBO DARE NELLA LINGUA ITALIANA

COME SI CONIUGA IL VERBO DARE IN ITALIANO
COME SI CONIUGA IL VERBO DARE NELLA LINGUA ITALIANA
Se vi chiedessi di coniugare al participio passato il verbo "prosciugare"cosa rispondereste ? Molti risponderebbero "prosciutto" vero ? Invece si dice "prosciugato". A parte gli scherzi la coniugazione dei verbi in lingua italiana può davvero essere complessa a volte. Oggi in particolare vediamo come si coniuga, come si fa a coniugare con esattezza il verbo dare nella nostra lingua italiana. Qual'è il participio passato del verbo dare ? Quale l'imperfetto del verbo dare ? Quale il gerundio di questo verbo ? In italiano la complessità dei verbi è notevole. Esistono verbi di prima, seconda e terza coniugazione, verbi riflessivi, verbi transitivi e intransitivi, ecc... Oggi oltre ad elencare i modi e tempi del verbo dare descriverò un fantastico sito che vi aiuterà notevolmente ed in un battito di ciglia a trovare la coniugazione di un qualsiasi verbo regolare in tutti i modi e tempi.

Il sito si chiama ITALIAN VERBS ed è in diverse lingue tra cui l'italiano. Una volta giunti attraverso il link alla fine di questo articolo non dovrete fare altro che inserire il verbo che volete coniugare all'infinito e poi cliccare sul pulsante "Coniuga". In men che non si dica comparirà una tabella con il verbo inserito e coniugato in tutti i modi e tempi : indicativo, passato, imperfetto, futuro, ecc... Se il verbo è di tipo riflessivo come amarsi, vestirsi, lavarsi, ecc... allora inseritelo al riflessivo infinito nella casella di ricerca. Ma ora ecco a voi il verbo dare coniugato in tutti i diversi modi e tempi nella lingua italiana :

INDICATIVO

Presente

io do, dò
tu dai
egli dà, da
noi diamo
voi date
essi dànno, danno

Passato prossimo

io ho dato
tu hai dato
egli ha dato
noi abbiamo dato
voi avete dato
essi hanno dato

Imperfetto

io davo
tu davi
egli dava
noi davamo
voi davate
essi davano

Trapassato prossimo

io avevo dato
tu avevi dato
egli aveva dato
noi avevamo dato
voi avevate dato
essi avevano dato

Passato remoto

io diedi, detti
tu desti
egli diede, dette
noi demmo
voi deste
essi diedero, dettero

Trapassato remoto

io ebbi dato
tu avesti dato
egli ebbe dato
noi avemmo dato
voi aveste dato
essi ebbero dato

Futuro semplice

io darò
tu darai
egli darà
noi daremo
voi darete
essi daranno

Futuro anteriore

io avrò dato
tu avrai dato
egli avrà dato
noi avremo dato
voi avrete dato
essi avranno dato

CONGIUNTIVO

Presente

che io dia
che tu dia
che egli dia
che noi diamo
che voi diate
che essi diano

Passato

che io abbia dato
che tu abbia dato
che egli abbia dato
che noi abbiamo dato
che voi abbiate dato
che essi abbiano dato

Imperfetto

che io dessi
che tu dessi
che egli desse
che noi dessimo
che voi deste
che essi dessero

Trapassato

che io avessi dato
che tu avessi dato
che egli avesse dato
che noi avessimo dato
che voi aveste dato
che essi avessero dato

CONDIZIONALE

Presente

io darei
tu daresti
egli darebbe
noi daremmo
voi dareste
essi darebbero

Passato

io avrei dato
tu avresti dato
egli avrebbe dato
noi avremmo dato
voi avreste dato
essi avrebbero dato

IMPERATIVO

Presente


dà, dai, da'
dia
diamo
date
diano
INFINITO

Presente

dare

Passato

avere dato

PARTICIPIO

Presente

dante

Passato

dato

GERUNDIO

Presente

dando

Passato

avendo dato

Nonostante venga richiesto di inserire il verbo all'infinito è possibile anche inserirlo in un tempo conosciuto ed il software riuscirà a calcolare la tabella completa regolarmente. Non è consigliato inserire invece verbi irregolari perchè i risultati potrebbero non essere corretti. Inoltre vengono visualizzate utili informazioni riguardo il verbo inserito come la sua transitività o intransitività, la sua appartenenza alla prima, seconda o terza coniugazione e se si usa l'ausiliare essere o avere nei tempi di tipo composto. Sotto, oltre al link per accedere al sito, trovate altri link che vi porteranno ad articoli dove si tratta la coniugazione di altri verbi tra i più diffusi in italiano. L'ultimo collegamento invece vi porta in una mega pagina dove trovare un elenco di link ad articoli relativi ad argomenti di grammatica italiana ed inglese, matematica, geometria, ecc... con esercizi e problemi vari :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche