SIGNIFICATO DELLA CADUTA DEI DENTI

Cosa significa sognare di perdere i denti ? Sognare di essere senza denti ? I denti nei sogni spesso vengono associati ...

SITI PER FARE ANALISI GRAMMATICALE

Quanti di voi cercano online aiuto per risolvere esercizi di grammatica riguardo l'analisi grammaticale e logica ...

SOGNARE DI UCCIDERE UNA PERSONA

Vi siete mai trovati di fronte a sogni in cui incredibilmente uccidete una qualche persona sconosciuta o addirittura ...

COSA SIGNIFICA SOGNARE ANIMALI

Gli animali nei sogni sono, da tradizione, sempre stati legati agli istinti dell'uomo. I cosiddetti istinti ...

SOGNARE DI DARE UN BACIO SULLA GUANCIA

Che significato ha sognare di ricevere uno o più baci nel mondo onirico ? A chi non è mai capitato di fare sogni ...

COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DI SUDORE SOTTO LE ASCELLE

COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DI SUDORE SOTTO LE ASCELLE
Soffrite del fastidioso problema dell'iperidrosi, cioè della forte sudorazione ? La flora batterica presente nelle zone ascellari non nuoce alla nostra salute ma certamente può nuocere al nostro olfatto. Infatti spesso questa flora in grandi quantità può portare ad una secrezione di sudore con un odore davvero pungente e sgradevole, molto acre che alla fine è una vera e propria puzza nauseabonda, difficile da reggere che mette e ci mette in forte imbarazzo con altra gente. Ma come fare per rimediare al cattivo odore proveniente dalle nostre ascelle e da un'eccessiva, esagerata sudorazione, formazione di sudore ascellare ? Come poter eliminare, cancellare, debellare in modo naturale la puzza di sudore sotto le ascelle di uomini, donne, bambini, anziani ? Quali consigli utili mettere in atto per migliorare questo problema che soprattutto d'estate ma non solo, è molto diffuso tra la gente ? Ecco a voi una serie di consigli, di rimedi, di indicazioni per cercare di debellare naturalmente questo odore malvagio che diventa insopportabile a volte e nemmeno il deodorante più potente può allontanare.

Le ghiandole apocrine e sudoripare stimolano la formazione di secreto apocrino e sudore a tal punto che molte persone soffrono di eccessiva sudorazione nonostante siano magre e non facciano attività fisica. Se molte persone hanno un odore ascellare relativamente inodore, purtroppo diverse altre persone hanno un sudore così acido, pieno di ormoni, da creare un odore particolarmente nauseabondo. Le cause di una sudorazione puzzolenta possono essere varie e tra queste troviamo :

  1. Eccessivo stress
  2. Patologie legate all'ipertiroidismo, ipoglicemia, depressione, obesità
  3. Uso di particolari farmaci
  4. Alimentazione
Chiaramente la cattiva igiene può essere spesso causa del cattivo odore perchè se non laviamo almeno una volta al giorno le ascelle i batteri prolificano creando cattivo odore e macchiando spesso anche i nostri vestiti. Vediamo cosa fare per migliorare questo problema o addirittura debellarlo, cancellarlo definitivamente.

RIMEDI PER L'ECCESSIVA SUDORAZIONE ASCELLARE E LA PUZZA

1. Igiene personale prima di tutto. Soprattutto di estate farsi la doccia più volte al giorno o se non è possibile questo, almeno sciacquare abbondantemente con acqua e sapone o con un detergente liquido la zona ascellare soltanto.

2. Se utilizzate deodoranti fate in modo di acquistare quelli che offrono una lunga durata e comunque portate sempre con voi un deodorante in caso di manifestazione improvvisa del cattivo odore.

3. Se la vostra pelle è allergica ad alcuni deodoranti fatevi consigliare da un dermatologo il giusto deodorante con un ph neutro.

3. Inutile dire che i vestiti che indossiamo fanno il loro lavoro. Indossate sempre vestiti in cotone o in fibra naturale evitando quelli che non fanno traspirare la pelle.

4. Lo stress sarebbe da evitare perchè spesso è la causa della eccessiva sudorazione e quindi della puzza. Fate quel che potete per rilassarvi e stressarvi meno quindi.

5. Assorbenti per le ascelle. In casi estremi, estremi rimedi. Potete acquistare in farmacia assorbenti pe ascelle. Lo sapevate ? Vanno appiccicati all'interno della maglietta ed offrono un efficace assorbimento del sudore. Andrebbero cambiati una volta al giorno.
COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DI SUDORE SOTTO LE ASCELLE
6. Allume di Rocca : strofinate, dopo esservi lavati pe bene sotto le ascelle, un pezzettino di Allume di Rocca (solfato doppio di alluminio e potassio dodecaidrato), conosciuto fin dall'antichità per le sue forti proprietà antisudore. Lo trovate in erboristeria.

7. Possiamo bloccare il sudore evitando alcuni cibi. Ne elenchiamo qui diversi ma meglio contattare il vostro nutrizionista e dermatologo che sapranno darvi maggiori dettagli e dirvi cosa non mangiare per diminuire l'eccessiva sudorazione della pelle nella zona ascellare con relativo cattivo odore che si forma : aglio, cipolla, pesce, asparagi, curry, paprika, peperoncino, tè, caffè.

8. Se potete fate un bagno aggiungendo all'acqua nella vasca un bicchiere di polpa di pomodoro. Il succo di pomodoro, unito ad un sapone detergente scelto apposta, può lenire questo fastidioso problema.

9. Tisane a base di Melissa o Valeriana da comprare sempre in erboristeria sono ottime per scacciare l'ansia e lo stress che, come abbiamo già detto sopra, posso essere la causa della forte sudorazione.

10. Un deodorante molto efficace può essere quello a base di estratti di Melograno che quindi non è soltanto un ottimo frutto da poter mangiare ricco di vitamina C. Il suo potere riesce a debellare il cattivo odore o meglio a ritardarne la comparsa per molte ore. Provare per credere.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI CON L'ATTRIBUTO DEL SOGGETTO E DEL COMPLEMENTO

10 FRASI CON L'ATTRIBUTO DEL SOGGETTO E DEL COMPLEMENTO
Sapete cosa è un attributo in grammatica ed in analisi logica ? Secondo voi come si può suddividere un attributo a seconda dei suoi usi in italiano ? Cosa è e come si forma l'attributo del soggetto e quello del complemento oggetto in una frase italiana ? Qual è la differenza tra attributo legato al soggetto e attributo legato al complemento oggetto ? "Cerco 5, 10, 20 frasi in italiano che fanno uso dell'attributo applicato al soggetto. Mi servono 10 frasi gratis da copiare con l'uso dell'attributo del complemento oggetto. Dove posso trovare 10 frasi semplici, facili per la scuola primaria e media che utilizzano l'attributo per il soggetto e per il complemento oggetto ? Chi mi aiuta a scrivere frasi corrette con l'attributo e chi mi aiuta a comporre frasi con i due diversi attributi ?" Vediamo di capire cosa è un attributo in generale dando una definizione corretta.

ATTRIBUTO DEFINIZIONE

L'attributo è un aggettivo che può essere qualificativo, dimostrativo, possessivo, ecc... Esso serve a dare una migliore descrizione e definizione al nome. Ecco un esempio qui sotto :

Max è il nostro gatto

Attenzione, nella frase sopra la parola nostro è un aggettivo in grammatica mentre in analisi logica diviene appunto un attributo. L'attributo può essere riferito ad un soggetto in una frase come in questo esempio :

La vostra virtù è un grande pregio per noi

oppure ad un complemento come il complemento oggetto, come in questo caso :

Comprate del pane raffermo

Quindi solo quando scomponete una frase per analizzarla logicamente potete trovare un attibuto applicato al soggetto o complemento oggetto. Ecco un esempio di frase scomposta con l'analisi logica :

La nostra casa è un piccolo rifugio

la casa = soggetto
nostra = attributo del soggetto
è un rifugio = predicato nominale
piccolo = attributo del nome del predicato

Ecco ora qui sotto ben 10 frasi che fanno uso dei due diversi attributi sopra indicati. Chiaramente dovrete cercare di capire quale sia l'attributo e se sia legato al soggetto o complemento oggetto. Queste frasi possono essere liberamente copiate ma da esse createne altre usando la vostra fantasia. Buono studio.


APPOSIZIONE - 10 FRASI

Frase n. 1 : Il pianoforte emetteva un suono stonato.
Frase n. 2
 : Il mio desiderio è diventare una grande astronauta.
Frase n. 3 
: Samuele è una ragazza unica.
Frase n. 4
 : È salutare la vita marinara.
Frase n. 5
 : La pioggia forte è pericolosa.
Frase n. 6
 : Mio papà creò una cuccia stupenda.
Frase n. 7
 : Godevo solo il cielo notturno.
Frase n. 8 : Il mio gatto è un siamese.
Frase n. 9
 : Tutte le ragazze furono felici di andare alla festa.
Frase n. 10
 : La nonna ha fatto la torta alle mele.

In questo blog trovate ovviamente tantissimo materiale didattico relativo a tante materie scolastiche sia per classi di scuola priamria che media. Non solo quindi attributi ma anche aggettivi, pronomi, proposizioni, avverbi, articoli determinativi, indeterminativi, partitivi, ecc... con molti post che parlano e trattano di argomenti di matematica e geometria con vari problemi, teoremi spiegati, ecc... Vi basta seguire i link qui sotto ed in particolare l'ultimo che vi potrà portare in una pagina da dove poter scegliere altri articoli didattici :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI CON L'APPOSIZIONE DEL COMPLEMENTO OGGETTO

10 FRASI CON L'APPOSIZIONE DEL COMPLEMENTO OGGETTO
L'apposizione cosa è e come si forma nella lingua e grammatica italiana ? Sapete qual è la regola alla base dell'apposizione e siete in grado di scrivere semplici frasi che fanno uso dell'apposizione ? Bene oggi vediamo proprio di parlare di questa regola grammaticale. Vi offriamo anche una serie di 10 frasi con l'apposizione del complemento oggetto. Perchè esiste l'apposizione applicata al soggetto e quella applicata al complemento oggetto di una frase ? Quale la differenza ? "Mi servono 5, 10, 20 frasi semplici che fanno uso dell'apposione del complemento oggetto. Dove posso trovare gratis online queste frasi ? Chi mi suggerisce poche frasi semplici che utilizzano l'apposizione ? Chi mi aiuta a scrivere 10 frasi con l'utilizzo dell'apposizione ?" Cercate frasi facili per la scuola primaia e media con l'uso dell'apposizione ? Eccole qui sotto gratis per voi ma prima un pò di teoria per capire questa importante e diffusa regola grammaticale : l'apposizione.

Ma come funziona l'apposizione quando viene applicata ad un complemento oggetto e non ad un soggetto ? Come si usa e come si forma questo tipo di apposizione ? Vediamo di capire non prima di aver dato una definizione corretta di apposizione.

DEFINIZIONE DI APPOSIZIONE

L'apposizione è un nome o sintagma nominale che viene posto vicino ad un altro nome per dagli una ulteriore descrizione. Essa può essere applicata al soggetto e quindi può essere riferita ad esso oppure ad un complemento oggetto e quindi fare da attributo ad esso. La frase che segue è con apposizionie relativa al soggetto :

La tigre Males è uscita dalla gabbia

L'apposizione quindi identifica meglio il soggetto ed il complemento oggetto in una frase dando maggiori dettagli su di essi. Sotto trovate una frase invece che ha l'apposizione applicata al complemento oggetto :

Ho superato la mia seconda prova di inglese

Nella frase qui sopra l'apposizione non è applicata al soggetto ma al complemento oggetto che risponde alla domanda che cosa ? Questa differenza è molto importante per differenziare appunto l'apposizione del soggetto dall'apposizione del complemento oggetto. Buono studio.


APPOSIZIONE - 10 FRASI


Frase n. 1 : Ho visto Filippo, il tuo amico.
Frase n. 2
 : Catone combattè la corruzione, piaga di Roma.
Frase n. 3 
: I guelfi lottarono contro i ghibellini, fazione di Firenze.
Frase n. 4
 : Sergio chiamò Andrea, centralinista Enel.
Frase n. 5
 : Ho notato Manuela, la tua cara amica.
Frase n. 6
 : Sono stato bocciato dalla dottoressa Rossi, la tua prof.
Frase n. 7
 : Mi manca Sara, la tua compagna.
Frase n. 8 : Piango per Max, il nostro cane fedele.
Frase n. 9
 : Tu sei proprio così, pecora nera.
Frase n. 10
 : Preparati, Francesco ti vuole, il tuo datore di lavoro.

Ora vi lascio con alcuni articoli relativi a diversi argomenti grammaticali. Vi basterà cliccarci su per andare nella pagina adeguata e poter trovare teoria, esempi, frasi pronte da copiare e molto altro ancora. Potete trovare diversi argomenti grammaticali trattati molto bene e relativi all'italiano ma anche alla lingua inglese e se cercate articoli su argomenti matematici e geometrici allora sarete lo stesso accontentati. Infatti se cliccate sull'ultimo link in elenco qui sotto, potrete andare in una pagina da cui scegliere tra decine e decine di articoli per la scuola primaria e media :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI FACILI CON L'APPOSIZIONE DEL SOGGETTO

10 FRASI FACILI CON L'APPOSIZIONE DEL SOGGETTO
Bene sai cosa è l'apposizione nella grammatica italiana e sai come usarla ? Hai per caso bisogno di alcune frasi che fanno uso dell'apposizione in linguaggio italiano ma relativamente al soggetto ? Quando serve un'apposizione e quale è il suo scopo in una frase ? Cosa specifica questa regola grammaticale ? L'apposizione può essere applicata al soggetto oppure come attributo ad un complemento oggetto. "Cerco 5, 10, 20 frasi semplici che fanno uso dell'apposione del soggetto. Dove posso trovarle gratis online ? Chi mi suggerisce alcune frasi semplici che utilizzano l'apposizione ? Chi mi aiuta a scrivere, comporre poche frasi ma corrette con l'utilizzo dell'apposizione ?" Ecco a voi ben 10 frasi facili con l'apposizione del soggetto, adatte per ragazzi che frequentano le classi di scuola primaria e media.

Abbiamo già parlato dell'apposizione e di quello a cui serve, del suo scopo nella nostra lingua italiana. Vediamo di capire come funziona l'apposizione applicata al soggetto di una frase italiana ma prima ricordiamo cosa è un'apposizione.

DEFINIZIONE DI APPOSIZIONE

L'apposizione è un nome o sintagma nominale che viene posto vicino ad un altro nome per dagli una ulteriore descrizione. Essa può essere applicata al soggetto e quindi riferirsi ad essa oppure ad un complemento oggetto e quindi fare da attributo ad esso. Le frasi che seguono sono con apposizioni relative al soggetto :

Il giaguaro Sarh è uscito dalla gabbia
Minvertimoni, giovane informatico, è partito ora
Il giornale "L'Unità" è molto letto
Il dj Sergino era molto bravo
Capantas, l'ex pallavolista, ha fatto molti punti oggi


Quindi notate come l'uso dell'apposizione serva a far identificare meglio il soggetto, a specificarlo meglio a dargli una connotazione più precisa. Ma l'apposizione può anche essere applicata ad un complemento oggetto come in questo caso :


Ho passato il mio primo esame di matematica

Notate come nella frase sopra, l'apposizione non sia applicata al soggetto ma al complemento oggetto che risponde alla domanda "che cosa?" Ecco che quindi possiamo benissimo dire che l'apposizione può essere di diversi tipi. Nelle frasi sotto che potete liberamente copiare non dovete fare altro che capire se l'apposizione utilizzata è applicata al soggetto oppure al complemento oggetto. Traete spunto da queste frasi per poterne scrivere altre. Buono studio.


APPOSIZIONE - 10 FRASI


Frase n. 1 : Il dottor Rossi è un cattivo medico.
Frase n. 2
 : Aiuta sempre i tuoi simili.
Frase n. 3 
: Il professor Manfredi ha eseguito una operazione delicata
Frase n. 4
 : Il filosofo Socrate dove è nato ?
Frase n. 5
 : Ho voglia di studiare le lingue straniere.
Frase n. 6
 : Ho avuto un problema serio alla mia auto nuova.
Frase n. 7
 : Desidero un tè dolce con limone.
Frase n. 8 : Hai finalmente superato il tuo ultimo scoglio.
Frase n. 9
 : Il mio amico Filippo mi ha regalato un bel mazzo di rose.
Frase n. 10
 : Sergio, mio figlio, corse molto rapidamente da me.

Sotto vi lascio con una serie di collegamenti utili per andare a trovare altra teoria, esempi ed esercizi su diverse regole grammaticali molto utilizzate nella nostra lingua. Abbiamo frasi con articoli determinativi, indeterminativi, articoli partitivi, aggettivi indefiniti ma questi sono solo alcuni esempi per farvi capire cosa potete trovare su questo blog davvero strapieno di materiale didattico sulla grammatica italiana ma anche su quella straniera come la lingua inglese e sulla matematica, geometria, algebra, ecc... con tantissimi esercizi e problemi svolti e da svolgere. Seguite anche l'ultimo link e troverete tantissimo materiale didattico :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI FACILI CON L'APPOSIZIONE

10 FRASI FACILI CON L'APPOSIZIONE
Cosa è un'apposizione, a cosa serve e quando va utilizzata nella nostra lingua italiana ? Quando ci troviamo di fronte un'apposizione e quando davanti magari un attributo di un'apposizione facendo un'analisi grammaticale ? Vediamo di capire questa semplice regola grammaticale, il suo funzionamento ed uso nella lingua italiana. Cerchi teoria, esempi e frasi sulla regola dell'apposizione ? Hai bisogno di trovare online gratis 5, 10, 20 frasi da copiare per la scuola primaria e media che contengano ciascuna un'apposizione ? Ecco a voi 10 frasi facili con l'apposizione ma prima di esse è meglio capire come funziona questa regola, come si forma e quando utilizzarla nelle frasi e proposizioni.

DEFINIZIONE DI APPOSIZIONE

L'apposizione è un nome o sintagma nominale che viene posto vicino ad un altro nome per dagli una ulteriore descrizione. Capire il suo uso nella lingua e grammatica italiana è molto facile se usiamo subito degli esempi :

Il gatto Johnny è nella cuccia
Serena Filibertaccioni, giovane industriale, è fuori casa
Il giornale "Il Messaggero" è molto visitato online
Il cameraman Giaccontinoni era molto bravo
Merlinpopoli, l'ex giocatore, è fermo per un piccolo problema alla caviglia


Nelle frasi sopra si evince come l'uso dell'apposizione serva ad identificare meglio una persona, un oggetto, un animale, una cosa, insomma lo specifica meglio. L'uso dell'apposizione è semplicissimo ma ovviamente quando andiamo a fare un' analisi grammaticale stiamo attenti a capire quale sia soltanto l'apposizione differenziandola eventualmente da attributi. Ad esempio nella frase sopra citata :

Serena Filibertaccioni, giovane industriale, è fuori casa

l'apposizione è la parola "industriale" mentre giovane è un attributo della stessa apposizione. Ora vi lascio con ben 10 frasi che fanno utilizzo della regola dell'apposizione in italiano. Sono frasi molto banali, semplici che voi potete copiare così come sono e poi magari elaborarle, renderle più complete oppure potete trarre spunto da esse per scriverne di altre. Buono studio.


APPOSIZIONE - 10 FRASI


Frase n. 1 : Luca, mio marito, si è addormentato.
Frase n. 2
 : Il giornale, il migliore dell zona, è in vendita.
Frase n. 3 
: Mario, tenente colonnello, è partito. 
Frase n. 4
 : Gandhi, vecchio filosofo, è stato un grande uomo.
Frase n. 5
 : Saverio Rossi, nuovo amministratore, sa fare bene il suo lavoro.
Frase n. 6
 : Il gatto Miao non si ritirò più a casa.
Frase n. 7
 : Bartolomeo, ex costruttore di dighe, è ora in pensione.
Frase n. 8
 : Il cane Rex è stato un ottimo attore.
Frase n. 9
 : Il primario Mantorlinacci è molto interessante. 
Frase n. 10
 : Giorgio, tuo figlio, gridò a più non posso.

L'apposizione ovviamente non è l'unica regola grammaticale di cui abbiamo parlato in questo blog ma abbiamo trattato così tanti altri argomenti grammaticali dai più semplici ai più complessi che potreste perdervi nel cercarli. Ecco che qui sotto vi forniamo innanzitutto una serie di link per andare a trovare teoria ed esercizi grammaticali su vari argomenti come gli articoli, e gli aggettivi e poi un link che vi permette di accedere in una pagina da dove poter scegliere tra molti altri argomenti non solo legati alla grammatica italiana e straniera ma anche alla matematica e geometria con tantissimi esercizi e problemi su frazioni, integrali, potenze, espressioni, figure geometriche piane e solide, ecc...
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COSA È L'APPOSIZIONE IN GRAMMATICA ?

COSA È L'APPOSIZIONE IN GRAMMATICA ?
Avete mai sentito parlare dell'apposizione riferita alla lingua e grammatica italiana ? Cosa è l'apposizione in grammatica e come si presenta nella nostra lingua ? Quale la sua funzionalità ? A cosa serve e quando si utilizza la regola dell'apposizione nella nostra lingua ? Quale la giusta, corretta, precisa definizione di apposizione, quale il suo significato ? Oggi qui cerchiamo di capire cosa è e come si forma questa regola grammaticale anche con degli esempi. Se frequentate classi di scuola primaria e media capirete facilmente come utilizzare questa particolare ma semplice regola grammaticale. Esiste l'apposizione semplice e quella composta, l'apposizione latina e quella legata al complemento oggetto.

DEFINIZIONE DI APPOSIZIONE

L'apposizione è un nome o sintagma nominale che viene messo vicino ad un altro nome e lo descrive meglio. È più facile capire cosa sia facendo degli esempi di frasi che la contengono.

Il cane Max è malato
Manuela Grattapalloccia, vecchio politico, è fuori dal partito
Il libro "la Bibbia" è stato scritto da chi ?
Il dottor Rossi era molto in ritardo
Filippo Viscontacci, l'ex produttore cinematografico, è deceduto per vecchiaia


Avete visto come le parole in corsivo e grassetto siano parole che aggiungono qualcosa al soggetto, cioè lo identificano meglio, lo specificano meglio, offrono ad esso una caratteristica in più che lo contraddistingue meglio. Certo un'apposizione può essere composta da una sola parola oppure da più parole ed in quel caso bisogna, quando si esegue un'analisi grammaticale, capire bene quale sia soltanto la parola che funge da apposizione. Ad esempio nella frase sopra citata :

Manuela Grattapalloccia, vecchio politico, è fuori dal partito

l'apposizione è la parola "politico" mentre vecchio è un attributo della stessa apposizione. Quindi occhio ad identificare la giusta apposizione. Ora non dovete fare altro che provare a trovare voi frasi semplici per la scuola primaria o media che contengano diverse apposizioni per fare vostra questa semplicissima regola grammaticale davvero molto usata nella lingua italiana e scritta. Buono studio.

Trovate tantissimo altro materiale didattico nel nostro blog e quindi fate una ricerca specifica oppure cliccate sui vari link sotto per andare a trovare altri articoli sulla grammatica italiana. Se seguite l'ultimo link sarete inoltre rendirizzati in una pagina a dove poter scegliere tra centinaia di articoli non solo dedicati alla grammatica italiana ma anche all'inglese, alla matematica ed alla geometria. Tantissimi esercizi corredati da teoria, spiegazione, esempi :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME TOGLIERE LE PULCI DAL GATTO FACILMENTE

COME TOGLIERE LE PULCI DAL GATTO FACILMENTE
Debellare il problema delle pulci che si annidano tra i peli e la pelle del nostro amato gatto non è sempre facile soprattutto se essi frequentano luoghi all'aperto come giardini e terreni soprattutto nel periodo estivo. Qualcuno potrebbe pensare che basti igienizzare la casa, la cuccia del proprio animale e lavare eventuali cuscini e coperte che lui usa ma non sempre questo è sufficiente perchè basta che il nostro gatto o gattino entri in contatto con un altro gatto o esca fuori di casa per beccarsi una serie di pulci che poi possono fare le uova sulla pelle dell'animale ed addirittura portare infezione ad esso visto che si possono cibare del suo sangue. Ma come fare per togliere le pulci dal gatto facilmente evitando che esso prenda infezioni alla pelle o al sangue ? Come poter eliminare definitivamente le fastidiosissime pulci dal suo pelo ? Ecco alcuni rimedi fai da te per la pulizia e protezione della sua pelle e pelo ma non dimenticate che esistono anche le famose pippette con liquido ed i collari antipulci.

ACETO

L'aceto di vino bianco può essere diluito in acqua ed il liquido che viene fuori può essere usato per imbevere un panno che poi può essere passato sul pelo del nostro gatto. Se ci sono già pulci esse moriranno o salteranno giù e se non ci fossero non avranno voglia di salirci.

OLIO DI NEEM

lo potete comprare in erboristeria ed è un olio davvero molto disinfettante per la cute del gatto ma non va diluito come l'aceto, semplicemente le sue gocce vanno messe sulla pelle del gatto che se si lecca non avrà nemmeno problemi.

LIMONE CON BIACARBONATO
Possiamo creare uno spray da spruzzare ogni volta che il nostro gatto esce di casa. Come creare questo spray naturale ? Semplice. Fate bollire mezzo litro di acqua e dentro inserite 4 limoni tagliati a metà e lasciate tutto sul fuoco per 30 minuti. Dopo aggiungete due cucchiai di bicarbonato e mescolate per bene. Il composto finale va conservato in frigo e poi inserito in una bottiglietta spray. Nel momento del bisogno spruzzate il composto sulla pelle del gatto che ovviamente anche se si lecca non avrà problemi.

OLIO ESSENZIONALE CON MENTA PIPERITA

Anche questo tipo di olio ha un odore molto repellente per le pulci che non si avvicineranno al pelo dell'animale. Alcune gocce possono essere applicate direttamente sulla pelle dietro il collo oppure sul collare se il gatto ne possiede uno.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME TOGLIERE PULCI E ZECCHE DAL CANE

COME TOGLIERE PULCI E ZECCHE DAL CANE
Avete un animale come un cane e certamente vi siete imbattuti nel problema delle zecche o delle pulci per quanto riguarda i gatti. Purtroppo soprattutto se i cani ed i gatti sono spesso all'aria aperta in terreni, possono essere attaccati da vari animaletti che si annidano tra il pelo in zone strategiche come le orecchie, iniziando a succhiare sangue ed infettando l'animale che può andare incontro a diversi problemi successivi. Ma come fare per debellare le pulzi e le zecche da su un cane o gatto domestico ? Come possiamo fare per impedire che le pulci colonizzino il pelo e la pelle del nostro gatto e le zecche facciano altrettanto sul cane ? Come fare per togliere definivitamente pulci e zecche dal cane e gatto ? Quali rimedi naturali esistono oltre le classiche polveri o pippette con liquido ? Vediamo di capire se possiamo evitarle e possiamo affrontare la pulizia del nostro amato animale con altri tipi di soluzioni fai da te più naturali. Farmaci antipulci ed antizecche per uccidere le uova ma soprattutto gli adulti che le depongono mettendo poi quindi al mondo larve che diventeranno a loro volta adulti ne eistono tanti ma vanno presi ed usati solo dietro prescriione del nostro veterinario.

TOGLIERE IL MODO NATURALE PULCI E ZECCHE DAL CANE O GATTO

Rimedio 1: certamente il primo rimedio sarebbe quello di comprare ed usare farmaci antipulci o antizecche sotto forma di liquido da inserire sulla pelle dell'animale di solito all'altezza del collo oppure polveri o ancora collari ma è il veterinario che deve dirci cosa comprare..

Rimedio 2: menta, citronella e cedro. Esistono preparati di olii essenziali con questi elementi naturali con cui si possono bagnare picoli foular che possono essere messi iintorno al collo dell'animale. Basta mettere una decina di gocce su un pezzo di stoffa che poi andrà messo appunto intorno al collo del cane e i fastidiosi animaletti saranno allontanati.

Rimedio 3: possiamo anche utilizzare 10 gocce di lavanda e 10 di eucalipto sempre da inserire in un foular da mettere intorno il collo del gatto o cane. Pulci e zecche staranno quindi lontane dal pelo e dalle pelle del nostro animale.

Rimedio 4: quando facciamo lo shampoo al nostro animale possiamo aggiungere proprio alcuni degli olii essenziali di cui abbiamo detto sopra.

Rimedio 5: conoscete la potenza antiparassitaria dell'aceto bianco ? Vi basterà imbevere di aceto un foular oppure spruzzarlo sopra il pelo dell'animale per avere una sufficiente protezione.
COME TOGLIERE PULCI E ZECCHE DAL CANE
Rimedio 6: succo di limone e bicarbonato di sodio sono utilissimi per lavare il cane e lasciare un forte odore a noi paicevole ma non buono soprattutto pe le larve di pulci e zecche che in questo ambiente non possono crescere. Circa il contenuto di 4 limoni da diluire in mezzo litro di acqua a cui aggiungere due cucchiai di bicarbonato di sodio.

Rimedio 7: esistono anche compresse a base di aglio che dall'interno possono rendere dura la vita alle larve delle pulci e zecche ma prima di acquistarle ed usarle chiedete un parere al vostro veterinario di fiducia.

Non dimenticatevi mai, soprattutto se avete un animale in casa, di disinfettarla sempre da cima a fondo e non dimenticatevi della sua cuccia e dei suoi giochi che possono trasmettere pulci. Prima di andare a fare una passeggiata in un parco o dove ci sono altri cani, non dimenticatevi di applicare olii essenziali o utilizzare un altro dei metodi sopra citati.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LE FORMICHE

COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LE FORMICHE
Le formiche per quanto possano essere bellissimi insetti e straordinarie lavoratrici instancabili, purtroppo possono recare molti danni soprattutto in casa quando la infestano. Oggi vediamo come poter fare per eliminarle, come debellare la loro presenza ovunque si trovino con rimedi anche naturali senza usare sostanze tossiche soprattutto se siamo in presenza di bambini. Sconfiggere, togliere dalla cucina, dalle piante, dalla casa, dal giardino con rimedi naturali antiformiche è molto importante. Vediamo quindi come eliminare in modo naturale e semplice le formiche usando alcuni rimedi efficaci. Non sapete come combattere le formiche in modo naturale ? Corriamo ai ripari usando consigli puliti senza l'uso di pesticidi soprattutto se la disinfestazione deve avvenire in casa in presenza di bambini.

Rimedio 1: il limone è un ottimo rimedio per confondere le formiche. Dovete in pratica spruzzarlo negli ingressi da dove pensate esse arrivino.

Rimedio 2: volete avvelenarle ? Bene allora preparate un impasto di acqua, zucchero e borace. Mettete l'impasto nei punti di accesso e le formiche porteranno nei loro formicai pezzi di questo impasto che le avvelenerà.

Rimedio 3: ottimo rimedio contro le formiche è la menta. Possiamo mettere delle semplici foglioline di questa erba nei punti da cui entrano le formiche oppure usare degli olii essenziali che possono profumare la casa sempre a base di menta.

Rimedio 4: la cannella ha un bellissimo odore per noi ma non per questi insetti. Quindi mettiamone un pò nei punti di accesso delle formiche oppure acquistiamo un deodorante per al casa a base di cannella. .

Rimedio 5: certo che se troviamo il formicaio possiamo divertirci a distruggerlo con tutti i suoi abitanti semplicemente buttando dell'olio o acqua bollente.
COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LE FORMICHE
Rimedio 6: il miele non è velenoso per loro ma una volta che lo toccano ne rimangono attaccate e non potendosi liberare muoiono.

Rimedio 7: anche l'aceto è potentissimo contro di loro ed anche qui dovreste spruzzare un qualcosa a base di aceto nelle zone da cui gli insetti entrano.

Rimedio 8: carbonato di calcio, un altro potente dissuasore di formiche sempre da mettere nei punti di ingresso.

Rimedio 9: gesso. La polvere di gesso è odiata dalle formiche e quindi mettetela nei punti da dove entrano e le allontanerete.

Rimedio 10: anche se l'ultimo rimedio può essere un pò strano da mettere in pratica è comunque efficace. Quando bevete un caffè non gettate via la rimanenza perchè i fondi di caffè allontanano le formiche.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DEI PIEDI

COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DEI PIEDI
I piedi che hanno un cattivo odore sono davvero un problema molto diffuso e non solo in estate ma anche in inverno perchè stando chiusi all'interno di scarpe possono creare odori davvero maleodoranti. Quindi come liberarsi del cattivo odore ? Come combattere con rimedi naturali questo problema ? Per curare il cattivo odore che viene dai nostri piedi ci vuole davvero pazienza e bisogna rendersi conto che spesso dietro può esserci qualche seria patologia. Vedremo oggi una serie di rimedi per la puzza dei piedi, per debellare i cattivi odori, 10 rimedi utili ed efficaci se non sai come fare per eliminare in modo naturale la puzza di piedi. Il caldo dell'estate può notevolmente aumentare la sudorazione dei nostri piedi e generare fastidiosissimi odori per noi ma anche per chi ci circonda, per chi è con noi. Soprattutto le scarpe di gomma chiuse e che non fanno traspirare, respirare bene la pelle dei nostri piedi possono essere la causa. Ecco alcuni rimedi fai da te utili e che funzionano, sicuramente da provare.

Rimedio 1: quando vi lavate i piedi metteteli a mollo in una bacinella con dell'aceto di vino o di mele. Sarete stupiti da come i batteri del cattivo odore muoiono. Dovreste tenere i piedi per circa mezz'ora nella bacinella con acqua abbondante ed un terzo circa di aceto. L'acqua può essere anche fredda.

Rimedio 2: il tè nero contiene tannini, sostanza che riesce a debellare la puzza di sudore e quindi potete lavarvi i piedi anche usando questa bevanda o mettendo a mollo in acqua un infuso di essa.

Rimedio 3: lo zenzero fa bene a moltissime cose ed anche ai nostri piedi. Preparate un decotto in acqua con un pò di zenzero tagliato a fettine e poi immergetelo nell'acqua del pediluvio. I cattivi odori andranno via per un bel pò.

Rimedio 4: il limone è un potentissimo metodo, davveo molto efficace per combattere la puzza proveniente dai piedi. Ci basterà strofinare la sua buccia, dalla parte interna, su di essi oppure strofinare uno sttraccio imbevuto di gocce di limone sui piedi.

Rimedio 5: sapevate che la vodka può essere un antisettico ed antibatterico ? Basta strofinare con un panno imbevuto di vodka i vostri piedi ed il cattivo odore con i germi che lo generano saranno sconfitti. Ovviamente non ci sevono essere ferite aperte sui piedi altrimenti brucierebbe molto.
COME ELIMINARE IN MODO NATURALE LA PUZZA DEI PIEDI
Rimedio 6: la salvia è una pianta aromatica il cui decotto può benissimo essere utilizzato per un pediluvio. Nella bacinella dovrete quindi aggiungere, insieme all'acqua, un semplice decotto di questa erba che resterà prima in infuso per 15 minuti e dopo essersi raffreddata potrà essere inserita all'interno della bacinella.

Rimedio 7: l'amido di mais sapevate che può essere usato per deodorare scarpe ed anche i piedi. Esso ha un forte potere nel reprimere il sudore e quindi piccole quantità possono essere inserite al'interno delle nostre scarpe.

Rimedio 8: avete mai usato il bicarbonato per odorare armadi e cassiere dove riponete i vostri vestiti ? Ebbene se vi lavate i piedi con un paio di cucchiai di bicarbonato unito ad acqua semplicemente tiepida, vedrete che l'odore andrà via.

Rimedio 9: "occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio". In questo caso usiamo soltanto il decotto di prezzemolo preparandolo come succede per la salvia e quindi in acqua mettiamo una manciata di prezzemolo e portiamo tutto ad ebollizione per poi lasciare raffreddare per un pò di minuti. Poi aggiungiamo il decotto nella bacinella per il pediluvio.

Rimedio 10: un altro amido utilissimo per trattenere il sudore o meglio impedire che si formi generando cattivo odore è l'amido di avena, usato molto anche per la cura dei neonati. Ci basta lavare i piedi con detergenti a base di questo amido oppure usare una polvere da aggiungere al pediluvio.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZI CON LE POTENZE NEGATIVE

ESERCIZI CON LE POTENZE NEGATIVE
Esiste una formula semplice per risolvere le potenze di numeri interi o frazioni elevate ad un numero negativo ? Vi siete mai trovati di fronte, nelle classi di scuola primaria e media ad una particolare potenza con esponente negativo ? Sapete che esistono potenze che fanno uso di esponenti di tipo negativo e come vanno risolte ? Come poter trovare una comoda soluzione a potenze con esponente negativo e non positivo ? "Dove posso trovare facili esempi ed esercizi con l'utilizzo delle potenze negative ? Chi mi suggerisce un problema in cui viene usata una potenza nagativa ? Chi mi aiuta a trovare online esercizi con potenza ad esponente negativo ?" Ma cosa sono le potenze con esponente negativo e come vanno risolte ? Intanto qui oggi oltre a spiegare cosa sono e come vanno eseguite, regaliamo una serie di esercizi con potenze ad esponente negativo, potenze con numeri negativi.

DEFINIZIONE DI POTENZA - COSA È UNA POTENZA

Una potenza è un prodotto che viene fuori dalla moltiplicazione di un numero per il suo stesso valore, per n volte, quindi il numero viene moltiplicato per se stesso per un certo numero di volte e questo numero di volte rappresenta l'esponente che può anche essere negativo. Esempi :

3 ^ 2 = 3 x 3 = 9
7 ^ 3 = 7 x 7 x 7 = 343

Dove il segno "^" segnala l'elevazione a potenza che nei due esempi sopra è di tipo positivo. Il numero 3 elevato alla seconda significa che questo numero deve essere moltiplicato per il suo stesso valore per un'altra volta. Invece il 7 è stato moltiplicato per altre 3 volte il suo valore perchè la potenza è del 3. Ma che cosa succede se riscriviamo le potenze con lo stesso esponente ma negativo ?

3 ^ (-2) = 3 x 3 = 9
7 ^ (-3) = 7 x 7 x 7 = 343

Bene quando siamo di fronte ad una potenza con esponente negativo succede che viene fuori una frazione che al numeratore ha il numero 1 ed al denominatore il numero effettivo della potenza ed il tutto viene elevato ad una potenza che è questa volta positiva.I due esempi sopra diventano quindi :

3 ^ (-2) = (1/3) ^ 2 = 1/9
7 ^ (-3) = (1/7) ^ 2 = 1/343

Quindi in pratica il numero viene ad essere il denominatore di una frazione che al numeratore ha il numero 1. Tutta la frazione viene quindi elevata alla potenza indicata ma che diventa positiva. Attenzione che se siamo di fronte ad un numero non intero ma sotto forma di frazione le cose cambiano. Ecco un esempio :

(4/3) ^ (-3) = (3/4) ^ (3) = 27/64

Quindi la rgola di frotne una frazione vuole che numeratore e denominatore si scambino di posto e l'elevazione a potenza diventi positiva.

Il primo esercizio è molto semplice perchè dovrete risolvere delle elevazioni a potenza negativa applicate a numeri interi.

POTENZE DA RISOLVERE
1^(-1)
12^(-3)
2^(-5)
11^(-0)
33^(-2)
15^(-4)
5^(-1)
9^(-4)
7^(-3)
17^(-0)
100^(-5)

Risolvete ora questa equazione trovando il risultato fnale.

10^(-3) + 10^ + (-2) - [10^(-0)] + 20 = ?

PROBLEMA CON L'USO DELLE POTENZE NEGATIVE

Qui dovrete risolvere un piccolo problema che fa uso di una frazione con potenza negativa.

"Un rettangolo possiede la base di 7 cm. L'altezza è esattamente i (3/5)^(-2) del valore della base. Trovate perimetro ed area del rettangolo in questione."

Trovate alcuni semplici esercizi sulle potenze seguendo il primo link qui sotto, sono potenze adatte a ragazzi di scuola primaria e media. Ma se volete altri esercizi non solo sulle potenze ma anche sulle frazioni, espressioni, equazioni, integrali riguardo la materia di matematica ed aritmetica-algebra, allora seguite l'ultimo link e potrete scegliere tra centina di articoli non solo sulla matematica ma anche sulla geometria con molti problemi e sulla grammatica italiana ed inglese con esempi, teoria, esercizi da svolgere  :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZI CON LE POTENZE DEL 10

ESERCIZI CON LE POTENZE DEL 10
Cosa è una potenza e come si sviluppa, come si risolve in matematica ? Cosa è una potenza del 10 e cosa ha di particolare ? Come risolvere una potenza con base 10 ed elevata alla seconda, alla terza, alla quarta, alla quinta, ecc... ? Come poter eseguire potenze del 10 ? Qui oggi trattiamo questo argomento facendo molta attenzione ad indicare semplici esercizi con le potenze del 10. "Ho bisogno di trovare un problema che fa uso delle potenze del 10 da risolvere. Mi servono potenze facili da eseguire come compiti per la scuola primaria e media. Chi mi dice dove trovare online esercizi sulle potenze che utilizzano la base 10 per le classi di scuola media ? Chi mi suggerisce qualche esercizio che utilizza le potenze del 10 ?" Trattiamo quindi l'argomento potenze anche questa volta ma riferendoci però al numero 10 ch sarà la base di ogni potenza. Vedremo un paio di esercizi ed un problema finale ma prima dobbiamo cercare di capire come risolvere una potenza del 10. Ecco una breve teoria.

DEFINIZIONE DI POTENZA - COSA È UNA POTENZA

Una potenza è il prodotto della moltiplicazione di un numero per il suo stesso valore, per n volte, quindi il numero viene moltiplicato per se stesso per un certo numero di volte. Esempi :

10 ^ 2 = 10 x 10 = 100
10 ^ 3 = 10 x 10 x 10 = 1000

Dove il segno "^" indica proprio l'elevazione a potenza. Il numero 10 elevato alla seconda significa che questo numero deve essere moltiplicato per il suo stesso valore per un'altra volta. Invece il 10 è stato moltiplicato per altre 3 volte il suo valore perchè la potenza è del 3. È bene eseguire le moltiplicazioni in colonna una per una quando la potenza è molto grande o quando siamo di fronte ad un numero a due cifre. In pratica quando bisogna elevare a potenza il numero 10 basta moltiplicarlo per un numero di volte pari al valore della potenza indicata.

Ricordatevi che un numero elevato al valore zero da come risultato sempre zero mentre un numero elevato a 1 da come risultato sempre il valore del numero.

Il primo esercizio è molto semplice perchè basta risolvere una serie di potenze proprio con l'utilizzo della base 10. Si parte applicando la potenza dello 0 fino ad arrivare a quella del 10.

POTENZE DA RISOLVERE
10^0
10^1
10^2
10^3
10^4
10^5
10^6
10^7
10^8
10^9
10^10

In questo secondo esercizio dovrete risolvere una semplice espressione e trovarne il risultato finale.

(10^3)+(10^2)-(10^1)+25=?

PROBLEMA CON L'USO DELLE POTENZE DEL 10

Ed eccoci ad un esercizio finale che consiste semplicemente nella risoluzione di un problema che fa uso delle potenze del 10.

"Il signor Carlo possiede un terreno che ha una forma quadrata. Il lato di questo terreno è pari a 10 metri. Trovate il valore dell'area di questo terreno esprimendolo sotto forma di potenza del 10."

Ovviamente non abbiamo soltanto scritto un articolo sulle potenze ma tantissimi altri e ne trovate uno qui sotto sotto forma di link da cliccare. Potete infatti andare a trovare in qeusto blog decine e decine di articoli anzi centinaia di contenuti didattici per la scuola primaria e media che riguardano la grammatica italiana con molti argomenti trattati e sviscerati, la grammatica inglese e poi molti articoli sulla matematica e sulla geometria con frazioni, espressioni, problemi su figure geometriche piane e solide, spiegazione di teoremi, ecc... Vi basterà seguire il secondo link presente qui sotto :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZI CON LE POTENZE PER LA CLASSE PRIMA MEDIA

ESERCIZI CON LE POTENZE PER LA CLASSE PRIMA MEDIA
Bene oggi trattiamo l'argomento potenze e lo facciamo con teoria ed esercizi adatti a ragazzi di scuola primaria. Innanzitutto sapete cosa è una potenza e come si scrive in matematica ? A cosa serve una potenza e come va impostata ? Come si risolve un'operazione con potenze ? Qui oggi vediamo alcuni semplici esercizi e problemi con le potenze per la classe prima media ma che possono anche essere eseguiti da ragazzi che frequentano la seconda e terza media. "Cerco un problema che fa uso delle potenze da risolvere. Ho bisogno di potenza facili da eseguire come compiti per la scuola. Chi mi aiuta a trovare online esercizi sulle potenze per la scuola media ? Chi mi suggerisce qualche esercizio che utilizza le potenze ?" Qui trovate alcuni esercizi ma ovviamente prima un pò di teoria. Ricordo che questi esercizi vanno bene eventualmente anche per ragazzi che frequentano la quinta elementare, la classe quinta della scuola primaria. Gli esercizi da eseguire consistono nella risoluzione di 20 potenze, nella risoluzione di una equazione matematica-algebrica con potenze e nella risoluzione di un problema che fa uso di potenze.

DEFINIZIONE DI POTENZA - COSA È UNA POTENZA

Una potenza è il prodotto della moltiplicazione di un numero per il suo stesso valore, per n volte, quindi il numero viene moltiplicato per se stesso per un certo numero di volte. Esempi :

2 ^ 2 = 2 x 2 = 4
3 ^ 4 = 3 x 3 x 3 x 3 = 81

Dove il segno "^" indica proprio l'elevazione a potenza.Il numero 2 elevato alla seconda significa che deve essere moltiplicato per il suo stesso valore per un'altra volta. Invece il 3 è stato moltiplicato per altre 3 volte il suo valore perchè la potenza è del 4. È bene eseguire le moltiplicazioni in colonna una per una quando la potenza è molto grande o quando siamo di fronte ad un numero a due cifre.

Ricordatevi che un numero elevato al valore zero da come risultto sempre zero mentre un numero elevato a 1 da come risultato sempre il valore del numero.

Dunque nel primo esercizio non dovrete fare altro che risolvere le 20 potenze, alcune delle quali hanno, come base, un numero a due cifre.

POTENZE DA RISOLVERE
2^1
40^0
5^3
2^4
3^5
7^3
1^2
8^2
9^3
10^5
4^4
15^2
0^0
9^1
4^3
2^4
5^0
1^8
11^5
10^1
Nel secondo esercizio invece dovrete risolvere una espressione-equazione. Il risultato delle operazioni con potenze sulla sinistra del segno uguale deve corrispondere al valore dopo il segno uguale sulla destra, quindi al valore 78.

(3^3)+(4^2)+(7^0)+35=78

PROBLEMA CON L'USO DELLE POTENZE

Risolvete ora questo semplice problema che necessita dell'utilizzo di operazioni con potenze.

"Il signor Alberico deve piantare in un suo terreno una serie di alberi. In una parte di esso decide di piantare 9 alberi di ulivo, 3 per fila. In un'altra parte del terreno pianta 16 alberi di arance, 4 per fila ed in un'altra ancora ben 125 alberi di mandorle, 5 per fila. Esprimi sotto forma di potenze questi valori. Somma in una espressione le diverse potenze trovate per esprimere i valori sopra e verifica quanti sono gli alberi in totale che il signor Alberico ha piantato."

Se cercate altri problemi con l'uso di potenze o semplicemente potenze per le classi di scuola media allora seguite il primo link qui sotto. Se invece cercate altro materiale didattico relativo a materie come grammatica italiana ed inglese, matematica e geometria allora seguite il secondo link qui sotto e potrete scegliere tra tantissimi altri argomenti con teoria, esempi, esercizi, problemi risolti e da risolvere :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZI CON FRAZIONI COMPLEMENTARI ED EQUIVALENTI

ESERCIZI CON FRAZIONI COMPLEMENTARI ED EQUIVALENTI
Cosa sono le frazioni complementari e cosa sono le frazioni equivalenti ? Quali le differenze tra questi due tipi di frazioni ? Perchè le frazioni possono essere di tipo complementare o equivalente ? Quante frazioni voi conoscete di questo tipo e sapete distinguerle ? In questo articolo trattiamo appunto l'argomento frazioni e vedremo, dopo la teoria e la definizione corretta di frazioni equivalenti e complementari, diversi esercizi e problemi da eseguire utili a ragazzi di scuola primaria e media. Innanzitutto cerchiamo di capire quando siamo di fronte ad una frazione complementare e quando ad una equivalente. Ricordiamo che una frazione è un simbolo grafico usato in matematica per individuare il rapporto tra due numeri che vengono chiamati numeratore e denominatore con il numeratore posto sopra la linea orizzontale di frazione.

FRAZIONI COMPLEMENTARI - DEFINIZIONE

Due frazioni sono complementari quando la loro somma forma un intero. Una frazione complementare ad un'altra è quella frazione che serve per formare l'intero. Con un semplice esempio capiamo meglio. La frazione 7/8 è complementare alla frazione 1/8 perchè sommate danno appunto 8/8 e cioè rappresentano un intero. La frazione 11/13 ha come complemento la frazione 2/13 ed insieme infatti formano l'intero che sotto forma di frazione risulta essere 13/13.

FRAZIONI EQUIVALENTI - DEFINIZIONE

Due frazioni si dicono equivalenti quando applicate alla stessa grandezza danno il medesimo risultato. Una frazione può essere trasformata in un'altra equivalente moltiplicando o dividendo il numeratore ed il denominatore per un numero identico ma sempre diverso da zero. Questa proprietà viene chiamata proprietà invariantiva delle frazioni. Ad esempio moltiplichiamo numeratore e denominatore della frazione 3/4 per uno stesso numero intero diverso da zero ad esempio per 3. Al numeratore otteniamo 9 ed al denominatore abbiamo come risultato 12. La frazione equivalente è quindi 9/12 che infatti semplificata diventa 3/4.

Bene ora possiamo passare agli esercizi che sono abbastanza semplici. Nel primo esercizio non dovrete fare altro che trovare la frazione complementare diquella scritta in modo che unendo entrambe si formi l'intero. Il secondo esercizio riguarda le frazioni equivalenti. Dovete trovare, quindi calcolae almeno uan frazione equivalente pe quelle indicate. L'ultimo è un problema in cui dovrete utilizzare entrambi i tipi di frazioni.

PRIMO ESERCIZIO

2/4
6/7

1/3

1/7

5/9

3/17

16/20

22/45

17/19

9/17

 SECONDO ESERCIZIO

1/3
6/8

2/3

3/12

4/6

15/17

14/10

22/5

21/17

90/3

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI EQUIVALENTI E COMPLEMENTARI

"Alcuni ragazzi preparano una torta  la dividono in 15 parti uguali. Di questa torta ne vengono mangiati soltanto 5 pezzi. Quanti pezzi rimangono se li esprimete sotto forma di frazione complementare ? Inoltre sapete trovare una frazione equivalente per la frazione che indica le parti di torta rimanenti ?"

In questo blog ovviamente non trovate soltanto esercizi semplici relativi alle frazioni ma anche esercizi relativi a tantissimi altri argomenti grammaticali e non. Vi interessa trovare altri esercizi su frazioni proprie ? Bene qui sotto trovate un link su cui cliccare per andare a trovare l'argomento voluto ma se seguite il secondo link potrete andare in una pagina da dove poter scegliere tantissimi altri argomenti di grammatica italiana ed inglese con uso di avverbi, preposizioni semplici ed articolate, pronomi, articoli, coniugazione di verbi in vari modi e tempi, ecc... Inoltre riguardo la matematica potrete trovare esercizi con espressioni, integrali, potenze e poi di geometria moltissimi problemi su varie figure piane e solide :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZI SULLE FRAZIONI PROPRIE IMPROPRIE ED APPARENTI

ESERCIZI SULLE FRAZIONI PROPRIE IMPROPRIE ED APPARENTI
Cosa sono le frazioni proprie ed a cosa servono ? Cosa sono le frazioni improprie e quale si utilizzno ? Cosa sono le frazioni apparenti e quando vengono usate in matematica ? Oggi ci dedichiamo a questo tipo di frazioni. Qual è la differenza tra una frazione di tipo proprio ed una di tipo improprio ? Le differenze sostanziali da frazioni proprie, improprie ed apparenti quali sono ? In questo articolo vedremo alcuni semplici esercizi e problemi sulle frazioni proprie, improprie ed apparenti, esercizi non difficili per ragazzi di scuola primaria e media ma prima cerchiamo di capire la differenza tra queste frazioni dando una definizione per ciascuna.

Intanto una frazione sapete cosa è ? Essa è una particolare rappresentazione grafica che vede una linea orizzontale separare un numeratore che si trova sopra da un denominatore che si trova sotto. È una rappresentazione aritmetica che esprime una quantità relativa ad un oggetto secondo una divisione.

FRAZIONI PROPRIE - DEFINIZIONE

Una frazione di tipo proprio rappresenta una parte dell'intero e di conseguenza possiede un numeratore più piccolo del denominatore. Esempi di frazione propria sono quindi 2/3 - 6/7 - 21/40. La prima è parte dell'intero 3/3, la seconda dell'intero 7/7, la terza dell'intero 40/40.

FRAZIONI IMPROPRIE - DEFINIZIONE

Le frazioni di tipo improprio hanno il numeratore che è un valore maggiore del denominatore quindi il risultato della frazione supera l'intero. Un esempio di frazione impropria è 8/5.

FRAZIONI APPARENTI - DEFINIZIONE

Una frazione è apparente quando come risultato offre un valore uguale o multiplo dell'intero. Il valore al numeratore è uguale o un numero multiplo del denominatore Un paio di esempi di frazione apparente sono 5/5 e 40/10.

Ora che sappiamo la differenza tra queste 3 funzioni possiamo passare agli esercizi. Nel primo esercizio dovrete cercare di capire quali sono le frazioni proprie, improprie e quelle apparenti. I successivi esercizi invece sono 3 problemi in cui utilizzare vengono utilizzate le 3 frazioni di cui abbiamo parlato in questo articolo.

PRIMO ESERCIZIO

4/5
3/2
30/30
5/3
5/4
4/12
10/5
20/4
4/1
12/5

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI PROPRIE N.1

"Un rettangolo possiede il lato di base di 50 cm e la sua altezza è i 4/5 del lato di base. Calcolate il perimetro del rettangolo"

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI IMPROPRIE N.1

"Un rettangolo possiede il lato di base pari al valore di 20 cm e la sua altezza è i 6/5 del lato di base. Calcolate il perimetro del rettangolo"

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI APPARENTI N.1

"Un quadrato possiede il suo lato pari come lunghezza ai 20/10 del lato di un rettangolo che è lungo 5 cm. Calcolate il perimetro del quadrato"

Esistono tanti tipi di frazioni in matematica come le frazioni complementari. Sotto trovate un link proprio per andare a leggere e studiare questo tipo di frazioni ed un altro per approfondire l'argomento delle frazioni proprie ma se cercate altro materiale didattico sulla matematica allora seguite il terzo link sotto che vi porterà in una pagina dove poter scegliere tra tantissimi articoli matematici che comprendono come sempre teoria, esempi, esercizi, ecc... e se poi cercate problemi di geometria su diverse figure piane e solide con l'applicazione di teoremi ben spiegati, allora trovate anche questo insieme a decine e decine di articoli sulla grammatica italiana ed inglese :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche