SIGNIFICATO DELLA CADUTA DEI DENTI

Cosa significa sognare di perdere i denti ? Sognare di essere senza denti ? I denti nei sogni spesso vengono associati ...

SITI PER FARE ANALISI GRAMMATICALE

Quanti di voi cercano online aiuto per risolvere esercizi di grammatica riguardo l'analisi grammaticale e logica ...

SOGNARE DI UCCIDERE UNA PERSONA

Vi siete mai trovati di fronte a sogni in cui incredibilmente uccidete una qualche persona sconosciuta o addirittura ...

COSA SIGNIFICA SOGNARE ANIMALI

Gli animali nei sogni sono, da tradizione, sempre stati legati agli istinti dell'uomo. I cosiddetti istinti ...

SOGNARE DI DARE UN BACIO SULLA GUANCIA

Che significato ha sognare di ricevere uno o più baci nel mondo onirico ? A chi non è mai capitato di fare sogni ...

10 FRASI FACILI CON NEL E NELL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA

10 FRASI FACILI CON NEL E NELL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA
"Cerco frasi per la scuola primaria che abbiano al loro interno l'uso delle preposizioni articolate nel e nell'. Sapete dirmi dove trovarle ? Ho bisogno di scrivere per i compiti di scuola media 5, 10, 20 frasi che fanno uso della preposizione articolata nel e di quella nell', con l'apostrofo ? Dove posso trovare e copiare frasi con nel senza apostrofo e nell' con apostrofo ? Chi mi suggerisce, chi mi aiuta a scrivere, comporre semplici frasi con al loro interno nel e nell' ?" Ecco per voi ragazzi ben 10 frasi facili con nel e nell', preposizione articolata, gratis da copiare.

Le preposizioni semplici che si utilizzano nella nostra lingua sono queste :

di, a, da, in, con, su, per, tra, fra

Le preposizioni articolate invece vengono fuori dall'unione di una preposizione semplice con un articolo determinativo. Gli articoli determinativi sono :

il, lo, la, l', i, gli, le

Potete vedere tutte le preposizioni articolate italiane che vengono fuori unendo preposizioni semplici ed articoli determinativi proprio qui sotto, in questa tabella :
Solamente con le preposizioni semplice tra, per e fra non vengono costruite preposizioni articolate. Allora ecco che la preposizione articolata nel si forma così :

in + il = nel

mentre nell' si forma con :

in + l' = nell'

Chiaramente mentre la preposizione articolata nel viene usata davanti un sostantivo, verbo o aggettivo che inizia per consonante, la preposizione articolata nell' si trova sempre prima di una parola che inizia per vocale ed ecco perchè è presente l'apostrofo.

L'ho trovato nel in bagno

L'ho trovato nell' anticamera del bagno

Ed ora quello che volevate e cioè le 10 frasi da copiare liberamente o da stampare direttamente che presentano le due preposizioni articolate nel e nell', oggetto di questo articolo. Le frasi sono davvero molto semplici e non potete fare altro che usarle per la scuola e per i vostri compiti in classe ma mi raccomando a non aver paura di scrivere frasi personali, creandole da zero. Buono studio !

PREPOSIZIONI ARTICOLATE NEL E NELL' - 10 FRASI

Frase n. 1 : Mi trovate nel letto
Frase n. 2 : Ho preso le chiavi nell'auto di mio zio.
Frase n. 3 : Tu sei nel mio reparto lavorativo.
Frase n. 4 : Mio padre lavora nell'interno della casa.
Frase n. 5 : Ho cercato nel portafoglio ma non ho trovato nulla.
Frase n. 6 : Vorrei vederti giocare nell'altra squadra.
Frase n. 7 : Posso mangiare solo nel buio.
Frase n. 8 : È stata colpita nell'addome.
Frase n. 9 : Hai problemi nel tuo lavoro ?
Frase n. 10 : Sara non è nell'altro ristorante.

Se seguite il link qui sotto oppure cercate nel blog troverete tantissimo altro materiale didattico per le classi di scuola primaria ma anche per quelle di scuola media con argomenti che spaziano dalla grammatica italiana a quella inglese fino ad arrivare alla matematica, aritmetica, algebra e geometria con esercizi, problemi, tutti corredati da teoria con esempi ed anche con soluzioni. Tante frasi da copiare liberamente su molti argomenti e quindi cercate :


Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI FACILI CON DEL E DELL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA

10 FRASI FACILI CON DEL E DELL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA
"Ho bisogno di frasi che abbiano le preposizioni articolate del e dell'. Dove posso trovare 5, 10, 20 frasi fatte, già pronte da copiare gratis con all'interno le due preposizioni del e dell' ? Che differenza c'è tra del senza apostrofo e dell' con apostrofo ? Chi mi aiuta a cercare online, scrivere frasi con le due preposizioni del e dell'  ? Chi mi può suggerire frasi pronte per essere usate per i miei compiti di scuola ?" Sapete quali e quante sono le preposizioni semplici e quelle articolate nella lingua italiana ? Come si formano le preposizioni articolate e quando si usano ? Sapete scrivere frasi semplici con l'uso delle preposizioni articolate del senza apostrofo e dell' con apostrofo ? Che differenza c'è tra del e dell' e come capire quando si usa una di queste preposizioni nei compiti di scuola primaria e media ? Ecco per voi ben 10 frasi facili con del e dell' preposizione articolata da copiare gratis.

Le preposizioni semplici usate nella lingua italiana sono le seguenti :

di, a, da, in, con, su, per, tra, fra

Le preposizioni articolate altro non sono che l'unione di una preposizione semplice con un articolo determinativo. Gli articoli determinativi sono :

il, lo, la, l', i, gli, le

e tutte le preposizioni articolate che vengon fuori unendo ogni preposizione semplice con gli articoli determinativi sono presenti in questa tabella qui sotto :
Mancano le preposizioni semplici per, tra e fra in questa tabella perchè con queste 3 preposizioni non possiamo costruire preposizioni articolate. Dunque ecco la preposizione articolata del si forma con :

di + il = del

mentre dell' si forma lo stesso con :

di + l' = dell'

Voi penserete che la costruzione è identica in entrambi i casi ed in effetti è così ma dell' con l'apostrofo si utilizza quando siamo davanti ad una parola che inizia per una vocale e non per consonante.

Ho trovato del sangue in bagno

Ho trovato dell' ammoniaca in bagno

Bene ora potete godervi le 10 frasi gratuite che possono essere liberamente copiate ed utilizzate per i vostri compiti di scuola primaria e media. Fate in modo che tutte queste frasi vi ritornino utili perchè l'importante è capire quello spiegato sopra, comprendere la regola grammaticale che c'è dietro e cercare di scrivere frasi personali utilizzando del e dell'. Buono studio !

PREPOSIZIONI ARTICOLATE DEL E DELL' - 10 FRASI

Frase n. 1 : Mi trovate del sale ?
Frase n. 2 : Ho preso le chiavi dell'auto di mio zio.
Frase n. 3 : Tu sei del mio reparto lavorativo.
Frase n. 4 : Mio padre lavora al Ministero dell'Interno.
Frase n. 5 : Ho trovato del pane sul tavolo.
Frase n. 6 : Vorrei dell'altro caffè, grazie.
Frase n. 7 : Posso mangiare solo del pasticcio di carne.
Frase n. 8 : È stata colpa dell'albero caduto.
Frase n. 9 : Hai per caso del pangrattato ?
Frase n. 10 : Luigia non è dell'altro polo.

Cercate altre frasi da copiare gratis che contengano altre preposizioni articolate o semplici ? Cercate frasi con proposizioni, avverbi come quelli di luogo, di tempo, ecc..., coniugazione di verbi in tutti i modi e tempi della lingua italiana, aggettivi e sostantivi ? E allora in questo blog trovate tutto questo e tanto altro. Vi basterà effettuare una ricerca o seguire il link che trovate qui sotto e troverete tantissimo altro materiale diddattico sulla grammatica italiana ed inglese, sulla matematica e geometria con molto esercizi e problemi risolti e da risolvere. Tutto corredato da teoria ed esempi. Seguite quindi il collegamento qui sotto dunque :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI SEMPLICI CON DAL E DALL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA

10 FRASI SEMPLICI CON DAL E DALL' PREPOSIZIONE ARTICOLATA
"Ho bisogno di frasi che contengono le preposizioni articolate dal e dall'. Dove posso trovare 5, 10, 20 frasi fatte, già pronte da copiare gratis con all'interno le due preposizioni dal e dall'. Che differenza c'è tra dal senza apostrofo e dall' con apostrofo ? Chi mi aiuta a cercare, scrivere frasi con queste due preposizioni ? Chi mi suggerisce, mi indica frasi pronte all'uso ?" Sapete quali sono le preposizioni semplici e quelle articolate ? Come si creano le preposizioni articolate nella lingua e grammatica italiana e quando si usano ? Sapete scrivere e comporre frasi facili con l'uso al loro interno delle preposizioni articolate dal senza apostrofo e dall' con apostrofo ? Qual è la differenza tra dal e dall' e come capire quando usare queste preposizioni senza il rischio di fare errori grammaticali madornali ? Ecco a voi ben 10 frasi semplici in italiano con dal e dall' preposizione articolata.

Le preposizioni semplici in lingua italiana sono le seguenti :

di, a, da, in, con, su, per, tra, fra

Quelle articolate altro non sono che l'unione di una preposizione semplice con un articolo determinativo. Gli articoli determinativi sono :

il, lo, la, l', i, gli, le

e le preposizioni articolate che vengono fuori dall'unione di una preposizione semplice e di un articolo determinativo sono presenti tutte in questa tabella :
Potete vedere la mancanza delle preposizioni semplici per, tra e fra. Con esse non si costruiscono altre preposizioni articolate. Dunque la preposizione articolata dal si forma con :

da + il = dal

mentre dall' si forma lo stesso con :

da + l' = dall'

però nel secondo caso la preposizione articolata che vien fuori si usa quando essa viene usata davanti ad una parola che inizia per vocale e si aggiunge, quindi si raddoppia la consontante l e si aggiunge l'apostrofo che altrimenti non ci sarebbe se usassimo dallo, dalla, dalle davanti a parole che iniziano per consonanti. Facciamo un esempio di uso di dal ed uso di dall'.

Il mio cane è dal veterinario

Il mio cane è giunto dall'aereoporto al casa mia

Questa è la sola differenza tra dal e dall'. Bene e dopo questa facile teoria ed esempi scritti per farvi capire come e quando usare dal e dall' nelle frasi in lingua italiana e quindi nella grammatica italiana, potete divertirvi a copiare queste 10 frasi davvero molto facili nella loro costruzione che posso ritornarvi utili per i vostri compiti di scuola primaria o media. Come sempre rinnovo l'invito a tentare di creare, comporre, scrivere frasi di vostro pugno per capire al meglio l'uso della norma che lega queste due preposizioni articolate. Buono studio !

PREPOSIZIONI ARTICOLATE DAL E DALL' - 10 FRASI

Frase n. 1 : Mi trovate dal mio ragazzo.
Frase n. 2 : Mi hanno portato un regalo dall'Inghilterra.
Frase n. 3 : Noi eravamo dal dottore alle 15 in punto.
Frase n. 4 : Scendi dall'albero.
Frase n. 5 : Erano lì dal mio caro amico Serafino.
Frase n. 6 : Non li chiamo dall'altro ieri.
Frase n. 7 : So guidare ma dal mare a casa mia non so andare.
Frase n. 8 : Non li invitiamo dall'estate scorsa.
Frase n. 9 : Luigia non è dal tuo datore di lavoro.
Frase n. 10 : Ma tu vieni dall'inferno ?

Tantissimo materiale didattico è presente su questo blog e non riguarda soltanto la grammatica italiana ma anche quella straniera come quella legata alla lingua inglese, francese e spagnola. Inoltre moltissimo materiale didattico, corredato da teoria, esercizi, esempi, problemi da risolvere, sulla matematica, algebra, aritmetica, geometria. Per quanto riguarda la grammatica italiana trovate numerosissime frasi da copiare che riguardano preposizioni, proposizioni, avverbi, aggettivi, sostantivi, coniugazione di verbi in tutti i modi e tempi, ecc... Seguite quindi il collegamento qui sotto :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI SEMPLICI CON LI CON E SENZA ACCENTO

10 FRASI SEMPLICI CON LI CON E SENZA ACCENTO
Quanti di voi spesso sbagliano ad utilizzare la particella li nelle frasi e nei compiti di scuola ? Ma come e quando si usa li senza accento e quando conl'accento ? Che regola grammaticale segue questa particolare parole ed a cosa serve nelle frasi ? Che uso bisogna farne ? "Cerco 5, 10, 20 frasi facili che fanno uso di li senza e con accento. Ho bisogno di trovare e copiare gratis frasi con all'interno la parola monosillaba che utilizza l'accento grafico e non. Chi mi dice, chi mi suggerisce frasi con con l'accento e li senza accento ? Chi mi aiuta a cercare frasi semplici con li pronome e avverbio ?" Ecco a voi ben 10 frasi semplici con con accento e li senza accento, pronte da copiare ed usare per i vostri compiti di scuola primaria e media. Prima però spighiamo la loro differenza e come vanno usati.

Li senza accento : pronome atono maschile plurale usato come complemento oggetto. Esempi :

Li vedi spesso i tuoi colleghi fuori da lavoro ?

I biglietti del concerto andrà a comprarli Sara

Lì con accento grafico : è un avverbio di luogo che indica un punto non molto lontano da chi parla e da chi ascolta. Esempi :

Cerca il tuo destino

Visto che passi di , salutami Filippo

Ecco ora sotto ben 10 frasi gratuite da copiare per essere utilizzate per i vostri compiti di scuola. Sono frasi molto semplici e che contengono appunto il con e li senza accento in modo che possiate capire il suo uso nella lingua italiana. Naturalmente una volta capita la teoria potete benissimo scrivere frasi personali e quindi mettere in pratica quello che avete studiato e capito da questo articolo. Buono studio !

Frase n. 1 : Trovate lì il mio cane ?
Frase n. 2 : Siamo qui ma li vediamo male i laghi.
Frase n. 3 : Ma noi eravamo lì con voi.
Frase n. 4 : Puoi osservarli da qui.
Frase n. 5 : Erano lì intorno i tuoi gatti.
Frase n. 6 : Non li chiamo spesso i miei amici.
Frase n. 7 : So guidare ma lì, per quella strada non so andare.
Frase n. 8 : Non li invitiamo da secoli.
Frase n. 9 : Luigia non è lì, a casa tua, per lavorare.
Frase n. 10 : Perchè non andarli a trovare domani ?

Oltre all'utilizzo di particolari particelle, avverbi, ecc..., su questo blog potete trovare tantissimo altro materiale didattico sulla grammatica italiana come materiale su proposizioni, coniugazione verbi, aggettivi, preposizioni, ecc... ed anche sulla grammatica inglese con l'uso del simple past, simple present, past continuous, ecc... ma non finisce qui perchè se cercate problemi di geometria su figure piane come rettangoli, rombi, quadrati, cerchi, ecc... oppure su figure solide come parallelepipedi, sfere, piramidi, ecc.. allora trovate anche questo e tanto altro. Inoltre moltissimi argomenti legati alla matematica, aritmetica, algebra con espressioni, potenze, frazioni, integrali. Tutto corredato da teoria, esempi, esercizi da risolvere. Seguite quindi il collegamento qui sotto :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI FACILI CON LE CONGIUNZIONI CIOÈ PERÒ ANCHE MENTRE INFATTI

10 FRASI FACILI CON LE CONGIUNZIONI CIOÈ PERÒ ANCHE MENTRE INFATTI
"Cerco frasi italiane per la scuola primaria e media che contengano le congiunzioni cioè però anche mentre infatti. Mi sapete dire, suggerire, indicare dove trovare frasi semplici da copiare gratis con al loro interno le congiunzioni cioè però anche mentre infatti ? Ho bisogno di scrivere, di comporre 5, 10, 20 frasi con le congiunzioni cioè però anche mentre infatti. Chi mi aiuta, chi mi da una mano ? Mi dite una frase con le seguenti congiunzioni cioè però anche mentre infatti ? Per favore ?" Se siete alla ricerca di frasi per le classi prima, seconda, terza, quarta, quinta della scuola primaria (ex elementare) o per le classi prima, seconda, terza della scuola media, allora siete nel posto giusto perchè qui oggi vedremo ben 10 frasi facili con le congiunzioni cioè però anche mentre infatti che ne fanno uso. Chiaramente prima spieghiamo cosa sono le congiunzioni ed a cosa servono nella lingua e grammatica italiana.

Le congiunzioni sono parti non variabili del discorso utiizzate per collegare tra loro due elementi all’interno di una proposizione oppure due o più proposizioni all’interno di un periodo più o meno lungo.

Esistono molti tipi di congiunzioni :

SEMPLICI - sono formate da una sola parola : e, o, ma, come, ecc...

COMPOSTE - sono formate da due o più parole unite insieme : oppure (o + pure), neanche (né + anche), ecc...

In base alla loro funzione si dividono in due tipi :

COORDINATIVE - collegano frasi o parti di una di esse mettendole sullo stesso piano logico

SUBORDINATIVE - collegano due frasi di cui una dipende dall'altra

Le congiunzioni sono moltissime nella lingua italiana e tra queste troviamo cioè però anche mentre infatti.

Cioè : congiunzione dichiarativa o anche detta esplicativa
Però : congiunzione avversativa
Anche : congunzione copulativa
Mentre : congiunzione temporale
Infatti : congiunzione dichiarativa o anche detta esplicativa

Divertitevi ora a copiare le 10 frasi già pronte all'uso per i vostri compiti di scuola primaria o media e che vi aiuteranno a prepararvi ad eventuali interrogazioni o compiti in classe. Siete invitati comunque a provare a scrivere frasi di vostro pugno con queste congiunzioni dando sfogo alla vostra fantasia.

CONGIUNZIONI CIOÈ PERÒ ANCHE MENTRE INFATTI - 10 FRASI

Frase n. 1 : Mi piace il colore rosso mentre odio il nero.
Frase n. 2 : Sei molto allegro oggi infatti sorridi sempre.
Frase n. 3 : Sono contento per te però devi studiare di più.
Frase n. 4 : Così bello che me lo sono sognato anche la notte.
Frase n. 5 : Ho preso 9 al compito di matematica cioè sono stato molto bravo.
Frase n. 6 : Sei molto intelligente però devi essere più modesto.
Frase n. 7 : Mi trovo bene con te mentre mi trovo male con Lele.
Frase n. 8 : Manuela è triste cioè piange spesso.
Frase n. 9 : Gli piace praticare sport anche se è talvolta molto pigro.
Frase n. 10 : Vado in montagna infatti parto tra 4 giorni.

Esistono tantissimi tipi di congiunzioni e quindi vi invito ad effettuare una ricerca mirata nel blog oppure a cliccare sui primi due link sotto che vi porteranno in articoli che trattano appunto altre congiunzioni. Se poi ne cercate altre oppure cercate argomenti didattici sulla grammatica italiana e straniera allora cliccate sull'ultimo link e potrete scegliere tra tantissimi argomenti anche relativi alla matematica e geometria con esercizi e problemi risolti e da risolvere :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME SCOMPORRE FACILMENTE UN NUMERO IN FATTORI PRIMI ?

COME SCOMPORRE FACILMENTE UN NUMERO IN FATTORI PRIMI ?
Sai come si fa per scomporre un numero in fattori primi ? Cosa sono e come si usano i fattori primi in matematica ? A cosa serve la scomposizione dei numeri in numeri primi ? Perchè un numero può essere detto primo ed un altro no ? "Dove posso trovare una tabella con l'elenco dei numeri primi entro 1000 ? Chi mi aiuta a scomporre un numero qualsiasi in fattori primi ? Devo scomporre in fattori primi il numero 100, 111, 200, 300, 333, 343, 545, 665, 784, 1879, ecc... Come faccio ? Quale il metodo corretto per la scomposizione di un numero qualsiasi in numeri primi ? Cerco teoria, esempi ed esercizi per poter scomporre un numero qualsiasi in fattori primi." Come fare per scomporre facilmente un numero in fattori primi ? Vediamo di capire innanzitutto cosa è un numero primo in matematica con una definizione.

Un numero primo  è un numero intero positivo che ha due divisori. Può essere visto anche come un numero naturale maggiore di 1 che è divisibile solo per 1 e per sé stesso. Un numero maggiore di 1 che ha più di due divisori è detto composto. Ad esempio i numeri 2, 3 e 5 sono primi mentre 4, 6 e 8 non lo sono perché sono divisibili rispettivamente anche per 2 e per 2 e 3. L'unico numero pari primo è 2, perchè tutti gli altri numeri pari sono divisibili per 2.

Iniziamo con degli esempi. Scomponiamo il numero pari 30 che è un numero composto. Esso è divisibile per 2, successivamente ancora divisibile per 3 ed infine divisibile per 5, quindi :

30 / 2 = 15
15 / 3 = 5
5 / 5 = 1

Quindi il numero 30 è composto dai numeri primi 2, 3 e 5 perchè se moltiplichiamo tra loro questi valori otteniamo appunto 30 (2 * 3 * 5 = 30). Ecco quindi che abbiamo effettuato la scomposizione in fattori primi del numero composto 30.

Facciamo altri due esempi. Scomponiamo i due numeri composti 115 e 333.

115 / 5 = 23
23 / 23 = 1

333 / 3
111 / 3
37 / 37

Il numero 115 è divisibile per 5 e successivamente per il numero 23. Quindi 115 = 5 * 23. Il numero 333 è il risultato della moltiplicazione di 3 * 3 * 37. Ecco sotto la tabella dei numeri primi fino al primo valore inferiore a 1000. Tutti questi numeri sono quindi divisibili solamente per sè stessi.
Ora provate voi a scomporre i seguenti numeri in fattori primi utilizzando la tecnica che la vostra maestra o professore vi ha insegnato.

35 - 163 - 234 - 313 - 444
541 - 700 - 854 - 907 - 1000

Su questo blog trovate tantissimo altro materiale riguardo la matematica ma anche riguardo altre materie scolastiche come la geometria, la grammatica italiana ed inglese. Quindi troverete articoli didattici su argomenti vari, tutti spiegati con teoria, eventuali formule, corredati da esempi ed esercizi svolti e da svolgere. Tanti problemi di matematica e geometria da risolvere su figure geometriche piane e solide e tante frasi pronte di grammatica italiana ed inglese. Seguite questo link sotto :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZIO E PROBLEMA DEL TRE SEMPLICE INVERSO CON SOLUZIONE

ESERCIZIO E PROBLEMA DEL TRE SEMPLICE INVERSO CON SOLUZIONE
Fate parte di una classe di scuola media e dovete risolvere un problema con il tre semplice ? Sapete cosa sono i problemi del tre semplice inverso e come si risolvono ? Quale il metodo corretto per risolvere un problema del 3 inverso ? "Cerco 1, 2 problemi risolti che fanno uso del tre semplice che usa il metodo delle proporzioni inverse. Cerco la soluzione ad un problema che fa uso della regola del tre semplice inverso in matematica con soluzione e quindi con risultato finale. Dove posso trovare problemi sul tre semplice inverso ? Dove posso copiare problemi che utilizzano il tre semplice ? Chi mi aiuta a trovare, chi mi suggerisce, chi mi dice come poter risolvere un problema sul tre semplice inverso con soluzione finale ?" Ecco prima un pò di teoria e dopo un bel problema risolto ed uno da risolvere.

Questi problemi prendono il nome di "3 semplice" perchè nelle proporzioni si conoscono solo 3 dei valori mentre il quarto deve essere calcolato. Quando un problema del 3 semplice viene detto diretto vuol dire che le grandezze in gioco sono direttamente proporzionali (consumo di benzina e chilometri percorsi) mentre se viene detto inverso allora le grandezze sono inversamente proporzionali (velocità e tempo impiegato per coprire una distanza). Oggi parliamo del secondo  tipo.

Ovviamente per poter risolvere un problema sul tre semplice inverso dovete sapere cosa è una proporzione e quando due grandezze si dicono inversamente proporzionali. Vediamo.

Proporzione : una proporzione mette in comune 2 o 4 numeri reali, quindi crea un rapporto tra di loro. Le proporzioni possono essere dirette o inverse. Citando Euclide : "Quattro numeri sono proporzionali fra loro, se il primo è multiplo o parte del secondo, come il terzo è rispetto al quarto."

Grandezze inversamente proporzionali : in matematica, due variabili x e y sono inversamente proporzionali se esiste una relazione funzionale della forma y = k/x dove k è una costante numerica.

Adesso eccovi un problema facile facile con l'utilizzo del 3 semplice inverso al suo interno e che fa uso del metodo delle proporzioni per risolverlo.

PROBLEMA FACILE SUL TRE SEMPLICE INVERSO CON SOLUZIONE

"Un automobilista viagga ad una velocità media di 60 Km/h e giunge a destinazione in 4 ore. Se la sua velocità media è di 100 Km/h quante ore impiega invece ?"

SVOLGIMENTO PROBLEMA

Abbiamo i 3 valori che ci servono per calcolare il quarto che in questo caso sono le ore che servono a coprire un percorso andando ad una velocità media di 100 Km/h. Ecco come mettere in proporzione i valori sapendo che parliamo di una proporzionalità inversa perchè al crescere dei km/h dminuisce il tempo per completare il percorso.

60 : 100 = x : 4

Sulla sinistra mettiamo in rapporto i Km/h mentre sulla destra le ore ma potevamo anche fare viceversa. Dobbiamo calcolare il valore di x e quindi :

x = (60 * 4) / 100 = 2,4 ore

Quindi servono 2,4 ore per arrivare a destinazione con una velocità costante di 100 Km/h. Chiaramente la proporzione poteva anche essere scritta così :

x : 4 = 60 : 100

e risolta così :

x = (4 * 100) / 60 = 2,4 litri

Nel primo caso abbiamo moltiplicato gli esterni della proporzione e nel secondo gli interni ed il tutto diviso per il valore rimanente. Questo è tutto. Provate ora a risolvere questo semplice problema che fa uso sempre del tre semplice di tipo diretto.

PROBLEMA DA RISOLVERE SUL TRE SEMPLICE INVERSO

"Un datore di lavoro assume 30 operai e conclude un lavoro di raccolta arance in 3 mesi. Se decide di assumerne invece 45 quanti mesi occorreranno per raccogliere la stessa quantità di arance ?"

In questo blog trovate tantissimo materiale didattico relativo non solo alla matematica e geometria con esercizi e tanti problemi come ad esempio quelli sulle figure piane e solide ma trovate anche tantissimo materiale didattico gratuito sulla grammatica italiana ed inglese e quindi fate le vostre ricerche oppure cliccate sul link qui sotto per poter scegliere tra una marea di articoli :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


ESERCIZIO E PROBLEMA DEL TRE SEMPLICE DIRETTO CON SOLUZIONE

ESERCIZIO E PROBLEMA DEL TRE SEMPLICE DIRETTO CON SOLUZIONE
Frequentate una classe della scuola media ed avete avuto a che fare con il tre semplice ? Sapete cosa sono i problemi del tre semplice diretto e come si risolvono ? Quale il giusto metodo per risolvere un problema del 3 semplice ? Quale la giusta soluzione, i giusti passaggi ? "Sono alla ricerca di problemi risolti con il tre semplice. Cerco la soluzione ad un problema che fa uso della regola del tre semplice diretto in matematica con soluzione. Dove posso trovare problemi sul tre semplice ? Dove posso copiare esercizi che utilizzano il tre semplice ? Chi mi aiuta a trovare, chi mi suggerisce, chi mi dice come poter risolvere un problema sul tre semplice ?" Vediamo di capire prima di passare ad esempi.

Innanzitutto il nome dato "3 semplice" a questi esercizi matematici è perchè quando si risolvono si conoscono ben 3 valori e bisogna calcolarne un quarto come accade per le proporzioni. In effetti il 3 semplice si rifà alle grandezze direttamente ed inversamente proporzionali. I problemi sul tre semplice possono essere di tipo : diretto, inverso, composto. Oggi parliamo del primo tipo.

Chiramente per risolvere un problema sul tre semplice diretto dovete sapere cosa è una proporzione e quando due grandezze si dicono direttamente proporzionali. Vediamo.

Proporzione : una proporzione mette in comune 2 o 4 numeri reali, quindi crea un rapporto tra di loro. Le proporzioni possono essere dirette o inverse. Citando Euclide : "Quattro numeri sono proporzionali fra loro, se il primo è multiplo o parte del secondo, come il terzo è rispetto al quarto."

Grandezze direttamente proporzionali : in matematica, due variabili x e y sono direttamente proporzionali se esiste una relazione funzionale della forma y = k*x dove k è una costante numerica.

Adesso possiamo passare a vedere come poter risolvere un problema che fa uso di questa regola matematica.

PROBLEMA FACILE SUL TRE SEMPLICE DIRETTO CON SOLUZIONE

"Un automobilista consuma 5 litri di benzina per coprire una distanza di 80 km. A velocità sempre costante quanti litri di benzina serviranno per coprire una distanza di 400 km ?"

SVOLGIMENTO PROBLEMA

Abbiamo i 3 valori che ci servono per calcolare il quarto che in questo caso sono i litri di benzina che servono a coprire i 400 km dall'automobilista. Ecco come mettere in proporzione i valori sapendo che parliamo di una proporzionalità diretta perchè al crescere dei km cresce il consumo dei litri di benzina.

5 : x = 80 : 400

Sulla sinistra mettiamo in rapporto i litri mentre sulla destra i km ma potevamo anche fare viceversa. Dobbiamo calcolare il valore di x e quindi :

x = (5 * 400) / 80 = 25 litri

Quindi servono 25 litri per coprire una distanza di 400 km con una velocità sempre costante. Chiaramente la proporzione poteva anche essere scritta così :

x : 5 = 400 : 80

e risolta così :

x = (5 * 400) / 80 = 25 litri

Nel primo caso abbiamo moltiplicato gli estremi della proporzione mentre nel secondo gli interni ed il tutto diviso per il valore rimanente. Questo è tutto. Provate ora a risolvere questo semplice problema che fa uso sempre del tre semplice di tipo diretto.

PROBLEMA DA RISOLVERE SUL TRE SEMPLICE DIRETTO

"Una massaia acquista un chilo di pasta e la paga 50 centesimi. Quanto pagherà per acquistare 300 chili di pasta ?"

Se avete bisogno di altri problemi, esercizi, non solo sul tre semplice ma su altre regole matematiche ma anche su regole grammaticali di italiano ed inglese, sulla geometria con l'applicazione di formule dirette ed inverse per risolvere problemi su figure piane e solide, ecc..., allora seguite il link qui sotto e troverete tantissimi argomenti didattici per la scuola primaria e media trattati a dovere facilmente e con esempi, esercizi svolti e da svolgere :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


COME CALCOLARE L'AREA DI UN RETTANGOLO CONOSCENDO IL PERIMETRO ?

COME CALCOLARE L'AREA DI UN RETTANGOLO CONOSCENDO IL PERIMETRO ?
"Ho bisogno di sapere come si trova l'area di una figura rettangolare sapendo soltanto la misura del perimetro. Come posso trovare l'area di un rettangolo se conosco soltanto il valore del suo perimetro ? Potete indicarmi, suggerirmi un problema sul rettangolo che fa uso delle formule di area e perimetro ?" Dove poter copiare un problema svolto, risolto, con soluzione se non qui, su questo blog dedicato alla scuola ed alle classi di scuola primaria e media ? Se non sapete come fare per calcolare l'area di un rettangolo conoscendo il perimetro allora ecco a voi la spiegazione passo per passo. Come si calcola quindi l'area di un rettangolo sapendo il perimetro ?

La formula per il calcolo del perimetro P di un rettangolo è questa :

P = 2b + 2h

cioè il valore del perimetro P si ottiene tramite la somma del valore del doppio della base e del doppio dell'altezza. Se abbiamo un rettangolo con base b di 4 cm e altezza h di 7 cm, allora il perimetro P sarà dato da 4+4 (le 2 basi) +7+7 (le 2 altezze). La somma finale sarà 22 cm. Vediamo adesso la formula per il calcolo dell'area A :

A = b x h

Semplicissima questa formula perchè l'area di un rettangolo si calcola moltiplicando tra loro i valori di base ed altezza. Se, ad esempio, abbiamo una base b di 6 cm e un'altezza h di 3 cm, l'area A sarà 6x3=18 cm quadrati.

Ora potete capire meglio come fare per trovare l'area di un rettangolo partendo dal valore del perimetro e di un lato, quindi base o altezza.

PROBLEMA SUL RETTANGOLO
"Un rettangolo presenta la base b di 8 cm mentre il suo perimetro totale è di 26 cm. Calcolate il valore dell'altezza h e dell'area di questo rettangolo"
Soluzione :

Dunque consocendo il valore del perimetro e di un lato, i nquesto caso della base pari ad 8 cm, possiamo calcolare, usando una formula inversa a quella indicata sopra, il valore dell'altezza. Quindi :
h = (P-2b)/2 = (26-2*8)/2 = (26-16)/2 = (10)/2 = 5 cm

L'area invece è da ta da questa formula diretta :

A = b x h = 8*5 = 40 cm quadrati

Perimetro rettangolo = 26 cm
Base rettangolo = 8 cm
Altezza rettangolo = 5 cm
Area rettangolo = 40 cm quadrati

Se cercate altri problemi svolti o da svolgere su latre figure geometriche piane o anche solide allora seguite il link qui sotto e potrete trovare quello che volete. Ma non solo troverete problemi sulla geometria ma anche tantissimi articoli che trattano argomenti di grammatica italiana e straniera per eseguire analisi grammaticali in maniera impeccabile ed inoltre vari esercizi di matematica come frazioni, potente, espressioni, ecc... Troverete naturalmente teoria, esempi ed esercizi da svolgere ed imparerete meglio formule e regole relative a molte materie :


PROBLEMA SUL TRIANGOLO RETTANGOLO CON IL TEOREMA DI PITAGORA CON SOLUZIONE

PROBLEMA SUL TRIANGOLO RETTANGOLO CON IL TEOREMA DI PITAGORA CON SOLUZIONE
"Ho la necessità di trovare e copiare un problema sulla figura del triangolo rettangolo che utilizza il teorema di Pitagora. Sapete dirmi, suggerirmi dove cercare un semplice problema di geometria sulla figura del triangolo rettangolo che fa uso delle formule del Teorema di Pitagora e possibilmente con la soluzione ? Dove posso trovare un problema risolto con la spiegazione di tutti i passaggi, le formule da usare sul triangolo rettangolo e sul Teorema di Pitagora ad esso applicato ?" Sapete cosa è e cosa dice il famoso Teorema di Pitagora ? A cosa serve questo teorema e quali formule si utilizzano quando dobbiamo utilizzarlo per risolvere un problema di matematica o geometria ?  Applichiamo oggi questo importantissimo teorema alla figura geometrica piana del triangolo rettangolo. Dopo aver spiegato l'enunciato del teorema vedremo quindi di risolvere passo per passo un facile problema sul triangolo rettangolo per ragazzi di scuola media con il Teorema di Pitagora con soluzione finale.

TEOREMA DI PITAGORA - ENUNCIATO
Il teorema dice che esiste una relazione tra i 3 lati di un triangolo purchè questo abbia almeno un angolo interno pari a 90 gradi. I lati che vengono chiamati cateti ed ipotenusa. L'ipotenusa è il lato più lungo tra i 3 lati. L'enunciato del teorema di Pitagora dice che l'area A del quadrato costruito sull'ipotenusa è la somma delle 2 aree costruite sui cateti. Ecco un semplice ma efficace disegno sotto per comprendere il tutto :
PROBLEMA FACILE SUL QUADRATO CON IL TEOREMA DI PITAGORA
Il quadrato costruito sull'ipotenusa c (e quindi avente come lato proprio la lunghezza dell'ipotenusa) è grande quanto la somma delle 2 aree costruite sui 2 cateti a e b. Perchè il teorema di Pitagora possa trovare applicazione, tra i 2 cateti deve formarsi un angolo retto (90 gradi) interno al triangolo. I 2 cateti devono essere perpendicolari. Ecco qui sotto le formule per calcolare i due cateti ed anche l'ipotenusa.

TEOREMA DI PITAGORA - CALCOLO IPOTENUSA E CATETI

ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA
ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA
ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA

Quindi se vogliamo calcolare il valore dell'ipotenusa esso sarà dato dalla radice quadrata della somma dei due cateti al quadrato. Invece ogni singolo cateto si calcola con la radice quadrata della differenza tra l'ipotenusa al quadrato e l'altro cateto al quadrato. Questo teorema è fondamentale per poter risolvere molti problemi di geometria piana. Per qualsiasi figura geometrica all'interno della quale possiamo costruire un triangolo rettangolo e quindi un triangolo con un angolo di 90 gradi, possiamo applicare il Teorema di Pitagora.

Ora passiamo ad affrontare la risoluzione di un semplicissimo problema che utilizza queste formule applicate ad un triangolo rettangolo. Sotto trovate la figura e con b viene indicato l'angolo retto di 90 gradi quindi. Possiamo perciò applicare il succitato teorema.

PROBLEMA SUL TEOREMA DI PITAGORA
"Un triangolo rettangolo presenta il lato maggiore (ipotentusa) di 25 cm mentre il suo cateto minore AB ha una lunghezza di 20 cm. Calcolate il valore del cateto rimanente, perimetro ed area di questo triangolo."

Dalle formule sopra indicate possiamo subito calcolare il cateto BC dato che abbiamo il valore dell'ipotenusa AC e quello dell'altro cateto AB :

BC = (AC^2 - AB^2) tutto sotto radice quadrata = (25^2 - 20^2) tutto sotto radice quadrata = (625 - 400) tutto sotto radice quadrata = (225) tutto sotto radice quadrata = 15 cm

La formula per il calcolo della sua area invece è data dalla base BC che moltiplica l'altezza rappresentata da AB ed il tutto diviso per 2 e quindi in questo caso :

A = (BC * AB) / 2 = (15 * 20) / 2 = 150 cm quadrati

Una volta che conosciamo il valore dei 3 lati e quindi di ipotenusa e cateti, il calcolo del perimetro è semplicissimo perchè basta sommare tra loro i valori. Quindi il perimetro sarà uguale a :

P = AB + BC + AC = 20 + 15 + 25 = 60 cm

Sotto radice troviamo la somma della potenza al quadrato dei 2 cateti che altro non sono che il lato del quadrato, quindi troviamo 18 la cui radice quadrata è appunto 4,2426 cm.

Se cercate altri argomenti relativi alla geometria e quindi ancora sull'uso del teorema di Pitagora applicato ad altre figure piane, allora seguite i link sotto. Se invece seguite l'ultimo dei 3 link qui sotto potrete ricercare altro materiale didattico sulla matematica, sulla grammatica italiana ed inglese con tantissima teoria corredata da esempi, esercizi svolti e da svolgere e frasi pronte su moltissime regole grammaticali tra cui proposizioni, coniugazione di verbi, avverbi, aggettivi, preposizioni, ecc... :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


PROBLEMA FACILE SUL QUADRATO CON IL TEOREMA DI PITAGORA

PROBLEMA FACILE SUL QUADRATO CON IL TEOREMA DI PITAGORA
"Ho bisogno di un problema sul quadrato che utilizza l'enunciato del teorema di Pitagora. Sapete dirmi, suggerirmi un semplice problema di geometria sulla figura del quadrato che fa uso delle formule del Teorema di Pitagora e che possiede la soluzione ? Dove posso trovare un problema risolto sul quadrato e sul Teorema di Pitagora ad esso applicato ?" Sapete cosa è e cosa dice il famoso Teorema di Pitagora ? A cosa serve questo teorema e quali formule applicare quando dobbiamo utilizzarlo per risolvere un problema di matematica o geometria ?  Oggi vediamo di parlare di una figura geometrica basilare e cioè del quadrato, applicando ad esso proprio questo teorema. Spieghiamo prima l'enunciato del teorema e poi vediamo un facile problema per ragazzi di scuola media sul quadrato con il Teorema di Pitagora applicato.

TEOREMA DI PITAGORA - ENUNCIATO
Questo teorema dice che c'è una relazione tra i 3 lati di un qualsiasi triangolo (o quasi), lati che vengono chiamati cateti ed ipotenusa. L'ipotenusa è il lato più lungo tra i 3 lati. L'enunciato del teorema di Pitagora dice che l'area A del quadrato costruito sull'ipotenusa è la somma delle 2 aree costruite sui cateti. Osservate il disegno qui sotto per comprendere la regola euclidea :
PROBLEMA FACILE SUL QUADRATO CON IL TEOREMA DI PITAGORA
Il quadrato costruito sull'ipotenusa c è grande quanto la somma delle 2 aree costruite sui 2 cateti a e b. Perchè il teorema di Pitagora possa trovare applicazione, tra i 2 cateti deve formarsi un angolo retto (90 gradi) interno al triangolo. I 2 cateti devono essere perpendicolari. Le formule del teorema di Pitagora sono queste.

TEOREMA DI PITAGORA - CALCOLO IPOTENUSA E CATETI

ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA
ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA
ENUNCIATO DEL TEOREMA DI PITAGORA

Semplicemente il valore dell'ipotenusa e cioè del lato maggiore tra i 3 è dato dalla somma dei 2 cateti al quadrato e posti sotto radice quadrata. Invece i 2 cateti si calcolano sottraendo al quadrato dell'ipotenusa il valore dell'altro cateto sempre al quadrato ed il tutto sempre sotto radice quadrata. Questo teorema è talmente importante da essere utilizzato per risolvere numerosissimi problemi di geometria piana. Qualsiasi figura geometrica all'interno della quale possiamo costruire un triangolo rettangolo e quindi un triangolo con un angolo di 90 gradi, può trovare l'applicazione del Teorema di Pitagora.

Ecco quindi come fare per risolvere un semplice problema sulla figura del quadrato usando proprio le formule del teorema succitato.

PROBLEMA SUL TEOREMA DI PITAGORA
"Un quadrato presenta il lato di 3 cm. Calcolate perimetro, area e diagonale di questo quadrato."

Dunque sappiamo che il perimetro del quadrato è dato dal lato l che viene moltiplicato per 4. Quindi in questo caso :

P = l * 4 = 3 * 4 = 12 cm

La formula per il calcolo della sua area invece è data dal valore del lato l al quadrato e quindi in questo caso :

A = l^2 = 3^2 = 9 cm quadrati

Bene, per calcolare la diagonale ci avvaliamo proprio di una delle formule del Teorema di Pitagora perchè tracciando una delle due diagonali il quadrato si divide in due triangoli rettangoli perfettamente identici. L'ipotenusa di ogni triangolo è proprio la diagonale ed i cateti sono i lati del quadrato che sono identici, tutti e 4 di uguale dimensione. Quindi la diagonale sarà uguale a :

d = (l^2 + l^2) tutto sotto radice quadrata = (3^2 + 3^2) tutto sotto radice quadrata = (9 + 9) tutto sotto radice quadrata = (18) tutto sotto radice quadrata = 4,2426 cm

Sotto radice troviamo la somma della potenza al quadrato dei 2 cateti che altro non sono che il lato del quadrato, quindi troviamo 18 la cui radice quadrata è appunto 4,2426 cm.

Se non ricordate le formule del triangolo per il calcolo di perimetro ed area, allora leggete gli articoli qui sotto, dove troverete anche altri problemi su cui applicare la definizione e le formule del teorema pitagorico: Tramite l'ultimo link invece potrete accedere ad una pagina in cui scegliere tra diversi argomenti relativi alla grammatica italiana ed inglese, alla matematica e geometria :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


10 FRASI FACILI DA COPIARE CON SEBBENE QUANTUNQUE BENCHÈ

10 FRASI FACILI DA COPIARE CON SEBBENE QUANTUNQUE BENCHÈ
Cosa sono le proposizioni concessive e le locuzioni congiuntive e soprattutto a cosa servono, quando si usano nella lingua italiana ? Come si forma una frase con le proposizioni concessive che fanno uso delle locuzioni congiuntive sebbene, quantunque e benchè ? "Cerco semplici frasi con l'utilizzo al loro interno delle parole sebbene, quantunque e benchè. Ho bisogno di trovare e scrivere 5, 10, 20 frasi che fanno uso delle locuzioni congiuntive sebbene, quantunque e benchè ? Dove posso cercare online e copiare frasi che usano proposizioni concessive ? Chi mi dice, chi mi suggerisce frasi con sebbene, quantunque e benchè ?" Ecco a voi ben 10 frasi facili da copiare con sebbene, quantunque e benchè al loro interno ma dovete assolutamente leggere un pò di teoria prima di copiare le frasi per capire la regola gramamticale italiana.

Le proposizioni concessive sono proposizioni subordinate nelle quali viene espresso un fatto che si verifica nonostante quello indicato nella proposizione principale. Le proposizioni concessive possono essere esplicite o implicite.

1. Le proposizioni concessive esplicite sono introdotte da congiunzioni o da locuzioni congiuntive concessive. Tra queste ricordiamo seppure, benché, ancorché, anche se, con tutto che, quand'anche ed anche da pronomi ed aggettivi indefiniti o avverbi come chiunque, qualunque, comunque, come che, checché. Il verbo presente nella proposizione concessiva è al congiuntivo di solito, tranne quando viene introdotto da anche se o da con tutto che.

2. Le concessive implicite si possono formare in diversi modi :

– con il gerundio preceduto da pure o da anche

Pur facendo molto bene il suo lavoro, è un ragazzo che guadagna poco

– con il participio passato preceduto da una congiunzione concessiva

Sebbene malato, è andato a ballare

– con l’infinito preceduto da per o da locuzioni come nemmeno, neppure, neanche a, a costo di, a rischio di

Per essere così bello, non è un gran palazzo

Ora certamente potete divertirvi a copiare le frasi sotto che sono molto semplici proprio per farvi capire la regola di queste locuzioni congiuntive utilizzate nelle proposizioni concessive. Non limitatevi a copiare soltanto queste frasi ma scrivetene altre traendo spunto da esse ed usando la vostra fantasia. Potete liberamente creare frasi con proposizioni concessive implicite o esplicite. Buono studio !

SEBBENE QUANTUNQUE BENCHÈ - 10 FRASI

Frasi n. 1 : Sebbene sia vietato, porta il cane ai giardini pubblici.
Frasi n. 2 : Benchè abbia lavorato molto, non sono riuscito ad addormentarmi.
Frasi n. 3 : Quantunque il compito fosse molto lungo, sono riuscita a finirlo.
Frasi n. 4 : Benché sia uscito alle 7 del mattino, sono arrivato tardi al lavoro.
Frasi n. 5 : Sebbene abbai studiato, non ho ottenuto un buon voto.
Frasi n. 6 : Quest'estate andrò in montagna, quantunque siameglio che vada al mare.
Frasi n. 7 : Quantunque fossi stanco, sono partito lo stesso.
Frasi n. 8 : Sebbene avessi dormito molte ore, ero molto assonnato.
Frasi n. 9 : Quantunque questo fatto sia interessante, non ho voglia di ascoltarti.
Frasi n. 10 : Ieri, sebbene facesse molto caldo, sentivo freddo.

Trovate tantissimo altro materiale didattico e quindi tantissimi altri articoli cercando nel blog o seguendo il collegamento qui sotto. Potete trovare molto materiale didattico non solo sulla grammatica italiana ed ad esempio su preposizioni, avverbi, coniugazione verbi, aggettivi, ecc... e sulla grammatica inglese con uso del Simple Past, Past Perfect, Present Continuous, ecc... ma anche su matematica e geometria con problemi vari risolti e da risolvere e formule dirette ed inverse che vengono spiegate oltre a teoremi come quello di Pitagora. Insomma trovate tante altre frasi ma anche tantissime altre cose. Ecco qui sotto il link :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


FRASI AFFERMATIVE NEGATIVE E INTERROGATIVE CON IL PRESENT CONTINUOUS

FRASI AFFERMATIVE NEGATIVE E INTERROGATIVE CON IL PRESENT CONTINUOS
Come si usa e come si forma il tempo Present Continuous in inglese ? Come si utilizza e quando si usa la regola del Present Continuous ? "Mi servono di 5, 10, 20 frasi semplici che contengono il PresentContinuous in inglese. Mi potete dire frasi brevi ma corrette con il Present Continuous ? Mi sapete dire dove trovare e copiare frasi che usano la forma del Present Continuous per le classi di scuola primaria e media ? Chi mi dice, chi mi aiuta a trovare o scrivere frasi in inglese con all'interno il Present Continuous ?" Ecco qui ben 10 frasi da copiare gratis con il tempo Present Continuous affermative, negative ed interrogative nella lingua inglese, frasi che possono davvero essere indispensabili per gli alunni delle classi di scuola media. Cerchiamo però prima di capire come si sviluppa questo particolare tempo spiegandolo anche con esempi prima di passare alle frasi.

Quando si usa :

Il Present Continuous si utilizza per parlare e descrivere un'azione non ancora completata o terminata nel momento in cui si parla.

Il Present Continuous si usa per :

1. Descrivere un'azione in corso mentre si sta parlando.

You are using my car.

2. Descrivere un'azione che si compie in questo periodo o una tendenza.

Are you still working for my mum ?
3. Descrivere un'azione o un evento nel futuro, che è già stato pianificato, pensato, preparato.

Peter is going on holiday next week.

4. Descrivere un evento o una situazione momentanea.

Sarah always plays your guitar, but she's playing drums in this moment.

Come si forma il "present continuous" inglese :

Il Present Continuous di qualsiasi verbo è formato dal presente del verbo to be + il participio presente del verbo principale. Il participio presente si forma con verbo base + ing (walking, playing, moving, smiling, running)

Affermativa

Soggetto + to be + verbo base + ing

Mark is running.

Negativa

Soggetto + to be + not + verbo base + ing

Mark is not (isn't) running

Interrogative

to be + soggetto + verbo base + ing

Is Mark running ?

Benissimo ora che speriamo sia chiara la regola del Present Continuous allora potete prepararvi per iniziare a copiare le frasi qui sotto che devono essere naturalmente uno spunto per poterne scrivere altre personali. Sono frasi molto semplici e non articolate proprio per far capire, comprendere facilmente la regola di questo tempo inglese molto usato sia nella lingua parlata che scritta. Date sfogo alla vostra fantasia quindi e scrivete frasi nuove e buono studio !

PRESENT CONTINUOUS - 10 FRASI

Frasi n. 1 : I'm going to sleep tonight.
Frasi n. 2 : She's not studying.
Frasi n. 3 : Are you doing the washing up ?
Frasi n. 4 : The dog is eating.
Frasi n. 5 : Anthony isn't watching the TV.
Frasi n. 6 : Is Lara doing hers homework ?
Frasi n. 7 : Paul is writing a book.
Frasi n. 8 : You are not reading my letter.
Frasi n. 9 : Are you talking with him ?
Frasi n. 10 : He's not monitoring my work.

Siete appassionati di matematica, aritmetica, algebra e geometria e cercate articoli che trattano argomenti relativi a problemi su figure piane e solide con spiegazione di formule ? Cercate esercizi su frazioni, espressioni, integrali, ecc... ? Bene allora non vi resta che seguire il link qui sotto per trovare tantissimi altri argomenti didattici non solo sulla grammatica italiana e straniera come l'inglese ma anche su altre materie importanti sia per la scuola primaria che media :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche