ARTICOLI     DEL     GIORNO

LE FORMULE DEL PARALLELOGRAMMA

LE FORMULE DEL PARALLELOGRAMMA
LE FORMULE DEL PARALLELOGRAMMA
Oggi parliamo del parallelogramma e delle sue formule per il calcolo di area e perimetro. Attenzione a non confondere un parallelogramma con un parallelepipedo. Quest'ultimo non è altro che la rappresentazione solida di un parallelogramma che invece è una figura piana. Le formule del parallelogramma dipendono dal tipo che ci si presenta davanti. Infatti, un rombo, un quadrato ed un rettangolo sono parallelogrammi, ognuno con caratteristiche particolari. Ma vediamo le caratteristiche di una figura del genere a cui seguiranno le formule e dopo un bel problema da risolvere sul parallelogramma.

Perchè un parallelogramma sia tale innanzitutto i lati devono essere 2 a 2 paralleli. Ma non basta. Le proprietà che un quadrilatero deve avere per essere considerato parallelogramma sono :

1. Le sue diagonali si bisecano, si dividono entrambe in 2 segmenti congruenti.
2. Se le coppie degli angoli interni consecutivi sono formate da angoli supplementari.
3. Se le 2 coppie di angoli interni opposti sono formate da angoli congruenti.
4. Se ha 2 lati opposti paralleli ed inoltre congruenti.

Ecco le proprietà che un quadrilatero deve rispettare affinchè sia considerato parallelogramma. Come detto quadrato, rettangolo e rombo sono tipi di parallelogramma e se il vostro parallelogramma ha una forma tra le 3, è ovvio che utilizzerete le formule relative a quelle figure. Sotto i links per andare a trovarle :


Per quanto riguarda le formule generiche di un parallelogramma, eccole :

A = b x h
P = (a+b) x 2 = 2a + 2b

L'area A di un parallelogramma è data dalla base b che moltiplica l'altezz h, mentre il perimetro P è dato dalla somma del valore doppio dei 2 lati adiacenti. Formule molto semplici ma che possono essere semplificate o ulteriormente complicate se siamo di fronte a parallelogrammi come il quadrato, rettangolo o rombo. Ma adesso vediamo un bel problema sul parallelogramma da risolvere. Copiate la traccia sul quaderno, disegnate correttamente la figura e buon esercizio !!!

PROBLEMA SUL PARALLELOGRAMMA
LE FORMULE DEL PARALLELOGRAMMA
"Un parallelogramma presenta un lato a pari al valore di 7 cm ed il suo adiacente lato b al doppio del valore del lato a. Calcolare perimetro P ed area A, considerando che l'altezza h risulta essere meno lunga di 2 cm del lato a"

Risultati finali :

P = 42 cm

A = 70 cm quadrati

Leggete questo altro articolo dove trovare altri problemi e altre formule relative a figure geometriche diverse dal parallelogramma. Sono problemi adatti a ragazzi di scuola media :

Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior 
web feed rss

LINK SPONSORIZZATI

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Potrebbe risolvermi questo problema con le proporzioni???
In un parallelogramma un lato supera il suo consecutivo di 40cm ed il loro rapporto è 8 a 3. Calcola perimetro e area.
Grazie!!!

Anonimo ha detto...

mi risolvete questo?? con pitagora
in un parallelogramma la base e il lato misurano rispettivamente 42 e 40 cm. sapendo che l' area è 1008 cmq calcola la misura della diagonale minore.
vi prego
grazie comunque

Segui Il miglior web su Google+

Per favore clicca anche tu sul pulsante sotto Mi piace e grazie !

VIDEO SPONSORIZZATI GOVIRAL NETWORK